Sei in Gweb+

LUTTO

Addio a Franco Azzali, una vita tra i libri per avvocati

25 luglio 2021, 05:06

Addio a Franco Azzali, una vita tra i libri per avvocati

Franco Azzali è stato per tanti anni un punto di riferimento per gli avvocati, il Tribunale e l'Università grazie ai libri che vendeva, ma soprattutto alla straordinaria disponibilità e cortesia che offriva ai professionisti del territorio.

Rappresentante per Parma della casa editrice Giuffré (la sede dell'agenzia si trova in vicolo Sant'Apollonia), Azzali se ne è andato nei giorni scorsi a 75 anni dopo aver combattuto a lungo contro una malattia.

Persona generosa, disponibile e solare, lascia un grande vuoto in tutti quelli che l'hanno conosciuto.

Azzali è sempre stato il «leader» nel campo dei libri giuridici, la persona a cui si rivolgevano tutti coloro che avevano la necessità di acquistare libri settoriali, a volte difficili da reperire.

«Cercava di aiutare tutti, a partire dai più giovani - ricorda la figlia Annalisa -. Offriva la propria disponibilità a chiunque lo chiamasse, cercando di venire incontro a ogni esigenza, senza mai tirarsi indietro».

Il suo hobby preferito erano le corse amatoriali in bicicletta.

Azzali era infatti una colonna portante del gruppo sportivo Audax Parma, società di cicloamatori tra le più antiche di Parma, nata nel 1928.

«Non ha mai abbandonato la sua grande passione per la bicicletta - sottolineano i familiari -. Da giovane aveva corso nell'Enicar e, successivamente, è stato tra gli organizzatori di numerose manifestazioni ciclistiche amatoriali. In questi giorni stiamo ricevendo numerosi messaggi di condoglianze dalle associazioni ciclistiche e da quanti hanno avuto modo di conoscerlo come cicloamatore, ma anche come rappresentante della casa editrice Giuffrè».

Grande amante della lirica Franco Azzali, ha condiviso questa passione con il fratello Giuseppe, editore, scomparso il 2 dicembre del 2019.

Da alcuni anni Azzali era volontario dell'Unitalsi e si occupava del servizio di trasporto «Arianna», pensato per aiutare le persone con disabilità.

Azzali Lascia la moglie Silvana Terenziani, sempre al suo fianco, i figli Francesco (che ha seguito le orme del padre come agente della Giuffré) e Annalisa (avvocato), e gli adorati nipoti Federico, Leonardo, Alessandro e Vittoria.

Luca Molinari

 

 

 

Alla moglie Silvana, a lungo impiegata amministrativa della Gazzetta, le condoglianze di tutto il gruppo.

 

Franco Azzali è stato per tanti anni un punto di riferimento per gli avvocati, il Tribunale e l'Università grazie ai libri che vendeva, ma soprattutto alla straordinaria disponibilità e cortesia che offriva ai professionisti del territorio....

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal