Sei in Gweb+

Collecchio

Ozzano, raggirati e truffati dai finti tecnici dell'acquedotto

29 luglio 2021, 05:01

Ozzano, raggirati e truffati dai finti tecnici dell'acquedotto

Collecchio Ladri truffatori a Ozzano Taro. Un uomo in borghese si è introdotto in un’abitazione spacciandosi per un addetto dell’acquedotto. Ha convinto i malcapitati ad aprirgli la porta.

Una volta dentro ha preso un bicchiere d’acqua e poi con un falso strumento di controllo ha fatto credere agli occupanti della casa che l’acqua era inquinata, dal momento che aveva cambiato colore. Anzi ha detto loro che fuori c’erano dei carabinieri che stavano già controllando e così l’inganno è giunto a compimento.

Mentre i due anziani erano distratti dal falso controllore gli altri sono entrati ed hanno rovistato ovunque appropriandosi di gioielli ed andando anche nell’appartamento di limitrofo, che hanno però abbandonato rapidamente.

Si sono mossi con destrezza. In poco tempo hanno trovato quello che volevano ed hanno poi lasciato la casa. Una volta che le vittime si sono accorte dell’inganno hanno chiamato i carabinieri che si sono subito portati sul posto. Le indagini sono in corso e non è escluso che vi siano degli sviluppi. Casi analoghi si sono verificati anche nella Pedemontana. L’allarme è stato lanciato anche a Fornovo.

Le raccomandazioni sono quelle di non aprire mai a nessuno se non dopo aver verificato attentamente il tesserino di riconoscimento di chi si presenta alla porta ed eventualmente dopo aver effettuato un riscontro telefonico chiamando la società di gestione dell’acqua, della luce o del gas il nome deve essere riportato sul tesserino. I ladri truffatori erano esperti ed hanno utilizzato una tecnica molto convincente ingannando i malcapitati che sono, loro malgrado, caduti nella trappola.

g.c.z.

Collecchio Ladri truffatori a Ozzano Taro. Un uomo in borghese si è introdotto in un’abitazione spacciandosi per un addetto dell’acquedotto. Ha convinto i malcapitati ad aprirgli la porta. Una volta dentro ha preso un bicchiere d’acqua e poi con...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal