Sei in Gweb+

BUSSETO

E' ai domiciliari, ma esce per andare a prendere un'amica: patteggia 8 mesi

04 agosto 2021, 05:05

E' ai domiciliari, ma esce per andare a prendere un'amica: patteggia 8 mesi

Busseto - Ha capito subito di essere nel posto sbagliato al momento sbagliato. Doveva starsene chiuso in casa a scontare un residuo pena di 4 mesi scattato a giugno, dopo due condanne per non aver pagato gli alimenti, ma lunedì i carabinieri se lo sono trovati davanti transitando in via Paganini. E lui - 56 anni, residente a Busseto - ha alzato le mani: più che una resa, visto che l'idea di tentare la fuga non l'ha nemmeno sfiorato, la consapevolezza di essere finito scioccamente ancora nei guai. E' così che ieri è finito in tribunale. Nel processo per direttissima il giudice Gatto ha convalidato l'arresto e poi ha dato il via libera al patteggiamento che la difesa aveva concordato con il pm Lino Vicini: 8 mesi per evasione.

«Ero uscito per andare a prendere in stazione una mia amica cinese che doveva venire a casa mia»: così si era giustificato con i carabinieri che l'avevano bloccato lunedì pomeriggio. Stesse parole pronunciate ieri, in aula, davanti al giudice. Poco importa, però, ciò che lo avrebbe spinto a chiudersi la porta alle spalle: non avendo ottenuto alcun permesso dal giudice, non poteva starsene in giro. Nemmeno per essere cortese con un'amica.

Uscita e ritorno obbligato a casa: per il reato di evasione non aggravata, come in questo caso, non è consentita la custodia cautelare in carcere. E il giudice ha ritenuto che i domiciliari imposti dal tribunale di Sorveglianza per le condanne precedenti siano sufficienti a scongiurare nuovi rischi di evasione. Fino a prova contraria, naturalmente.

Intanto, però, a quel residuo pena, ieri si sono aggiunti altri otto mesi. Un favore a un'amica pagato piuttosto caro. G.Az.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Busseto - Ha capito subito di essere nel posto sbagliato al momento sbagliato. Doveva starsene chiuso in casa a scontare un residuo pena di 4 mesi scattato a giugno, dopo due condanne per non aver pagato gli alimenti, ma lunedì i carabinieri se lo...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal