Sei in Gweb+

Mauro Ghezzi

Tutta Noceto piange «Marù»

13 ottobre 2021, 05:05

Tutta Noceto piange «Marù»

Noceto «È morto Marù»: la notizia è volata a Noceto dove tanti lo conoscevano e gli hanno voluto bene.

Aveva 75 anni Mauro Ghezzi. Un uomo unico, capace di creare tanta socialità, un vulcano di idee e iniziative per far stare insieme la gente, nel segno dell’allegria.

«Un trascinatore - ricorda Sergio Torri che con Marù ha vissuto fianco a fianco oltre 20 anni di attività nella Pro Loco, la sua seconda famiglia - ha sempre collaborato con tutti. Era il primo alle feste, alle castagnate o a preparare il risotto in piazza. Immancabile al banchetto insieme all’inseparabile amico Cicci a distribuire il vin brulè nelle giornate di fiera, a San Martino o per il mercato del Forte. La sua creatività si scatenava soprattutto nella preparazione dei carri allegorici. Se aveva un progetto lo portava fino in fondo, convincendo tutti, a modo suo».

Tra gli anni ‘60 e ‘70 aveva gestito «La casa della plastica» un autentico bazar con utensili per famiglie e pozzo delle meraviglie per i bambini. Erano le sue vetrine ad annunciare il succedersi delle stagioni: bob, slitte e un gigantesco Babbo Natale venivano esposti a inizio dicembre; maschere e scherzi a Carnevale, salvagenti, secchiello e palette prima dell’estate.

Allegro, amante della vita e della compagnia, Marù era un autentico animatore e il primo a divertirsi. «Aveva un grande entusiasmo da cui nascevano cose belle per il paese - sono le parole del sindaco Fabio Fecci - quando si presentava alla mia porta aveva sempre un progetto in testa. Ha lasciato il segno in tutte le associazioni di volontariato del paese, era una brava persona con il cuore grande. Le sue ultime invenzioni sono state i "giovedì di festa", musica e risate a merenda per gli anziani ospiti delle residenze protette».

Instancabile nel circolo Anspi della parrocchia e fondatore con un gruppo di amici dell’associazione «Sci club», Marù ha organizzato gite e viaggi in tutto il mondo.

Aveva energia da vendere, ha sempre fatto quel che desiderava, era uno spirito libero, un amante della vita, delle abbuffate, delle belle donne prorompenti: «Quest’anno mi sposo», era il proponimento di ogni nuova stagione. Lo diceva ai grandissimi amici «Ioio» Ferrarini e «Zaza» Toscani con cui ha vissuto tante avventure come fossero fratelli. «Era un uomo straordinario, eccessivo nel senso migliore del termine, generosissimo - ricordano Ferrarini e Toscani con commozione - non si possono contare le volte che ha comprato i palloni per la squadra di pallavolo e non ha mai chiesto niente. Era fatto così. Per anni ha organizzato i nostri ritrovi. Per le vacanze al Molinatico aveva addirittura acquistato un tendone militare scampato alla Guerra del Golfo: 50 metri quadrati destinati a cucina da campo e sala da pranzo. Per raccogliere fondi per la parrocchia e l’oratorio si è inventato innumerevoli manifestazioni come la mitica "Caccia al gozèn" o la Mostra dei cani. Se si metteva in testa un’idea la portava fino in fondo».

Mauro Ghezzi viveva negli appartamenti protetti di Noceto e solo di recente le sue condizioni di salute si erano aggravate. «Non si è mai fatto mancare niente, era indipendente - dice la nipote Luisa - se aveva qualche problema di salute minimizzava, non voleva farlo pesare. È rimasto attivo e allegro fino in fondo».

Marù lascia il fratello Giulio e i nipoti Luisa e Roberto e tanti amici. I funerali si sono svolti ieri pomeriggio.

Mariagrazia Manghi

 

Noceto «È morto Marù»: la notizia è volata a Noceto dove tanti lo conoscevano e gli hanno voluto bene. Aveva 75 anni Mauro Ghezzi. Un uomo unico, capace di creare tanta socialità, un vulcano di idee e iniziative per far stare insieme la gente, nel...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal