×
×
☰ MENU

SORBOLO

Scendono dal bus senza mascherina, le scuse non servono: 4 multati

Scendono dal bus senza mascherina, le scuse non servono: 4 multati

06 Gennaio 2022,03:01

Sorbolo Mezzani Qualcuno si è giustificato dicendo di averla, per puro caso, dimenticata a casa; qualcun altro, invece, ignaro delle nuove norme (e poco attento alle persone attorno a lui), pensava che non fosse obbligatoria.

Hanno, comunque, tutte manifestato un singolare stupore le quattro persone che hanno ricevuto una sanzione per essere state trovate non in possesso della mascherina Ffp2 sui mezzi di trasporto pubblico.

I controlli, diretti dal sovraintendente del presidio di Sorbolo Mezzani della Polizia locale dell’Unione Bassa est Vincenzo Scarici, sono stati resi necessari alla luce delle ultime disposizioni della Prefettura di Parma, disposizioni che recepiscono gli indirizzi del governo per vigilare sulla corretta osservanza da parte dei cittadini dell’ultimo decreto dello scorso 23 dicembre riguardante le norme per il contenimento della variante Omicron. A Sorbolo Mezzani, negli ultimi due giorni l’attenzione è stata posta sui mezzi di trasporto, in particolare sull’autobus di linea 21. Effettuati alle fermate al momento della discesa dal mezzo dei passeggeri, le ispezioni hanno rilevato quattro violazioni per mancato utilizzo del dispositivo di protezione Ffp2: a ciascun inadempiente è stata stilata una sanzione di 400 euro.

Il sindaco di Sorbolo Mezzani Nicola Cesari preferisce non rilasciare dichiarazioni, ma viene fatto trapelare che l’intento è quello di proseguire con i controlli i quali, con la ripresa dopo le vacanze natalizie delle attività lavorative e delle lezioni scolastiche, saranno resi più puntuali e serrati proprio per il flusso più cospicuo di soggetti che usufruiranno del trasporto pubblico.

Christian Marchi

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI