×
×
☰ MENU

FIDENZA

Giovane ricoverato a Vaio esce dall'ospedale, ruba un furgone e sperona i carabinieri

Giovane ricoverato a Vaio esce dall'ospedale, ruba un furgone e sperona i carabinieri

11 Gennaio 2022,03:01

E’ stato convalidato ieri, dopo il processo per direttissima, l’arresto del giovane che ha rubato domenica mattina un furgone all’isola ecologica dell’ospedale di Vaio. Per lui è scattata la custodia cautelare in carcere.

L’uomo, origine straniera, trentenne, residente in città, con regolare permesso di soggiorno, si trovava ricoverato all’ospedale di Vaio quando, a metà mattina di domenica, ha pensato bene di lasciare il suo letto e uscire, puntando dritto a un furgone Ducato della Coopservice, che l’addetto aveva lasciato aperto con le chiavi, in quanto stava scaricando della merce.

Il trentenne si è infilato sul furgone e a tutta velocità è scappato, senza una meta, ma l’addetto della Coopservice, che ha assistito allibito al furto ha dato immediatamente l’allarme al 112.

Immediatamente due pattuglie di carabinieri, una di Noceto e l’altra di Fidenza, si sono messi all’inseguimento del furgone.

Quando i militari si sono avvicinati intimandogli l’alt, ha finto di fermarsi, ma poi ha speronato le macchine dei carabinieri, ridandosi alla fuga.

Insomma, dopo un rocambolesco inseguimento, i carabinieri sono riusciti a stringerlo e a bloccarlo all’altezza del sottopasso di Vaio. L’uomo è stato arrestato per rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale.

Nell’impatto fra il furgone e le macchine, i carabinieri hanno riportato alcuni lievi traumi. Le auto dei militari, nello speronamento, hanno riportato seri danni.

r.c.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI