×
×
☰ MENU

IL PREMIO

Sant'Ilario, medaglie d'oro in arrivo per Csv e Parma baseball

Sant'Ilario, medaglie d'oro in arrivo per Csv e Parma baseball

12 Gennaio 2022,03:01

Pierluigi Dallapina

Ieri sera il sindaco Federico Pizzarotti, durante la trasmissione «Parma Europa» ha ufficializzato alcuni nomi dei premi Sant'Ilario.

Le due medaglie d'oro andranno: al Centro servizi per il volontariato, l'ex Forum solidarietà di via Bandini che a dicembre 2019 si è trasformato in Csv Emilia fondendosi con i centri di Reggio Emilia e di Piacenza, e al Parma Baseball che nel 2021, nel primo anno di presidenza di Luca Meli, ha vinto la sua quattordicesima European champions cup (Coppa dei campioni) battendo il Bonn Capitals

Due delle sette civiche benemerenze andranno invece ad Intecral e ad Agugiaro & Figna Molini.

Quanto alle menzioni speciali (tre in tutto) andranno a Ivo Ferraguti e all'Azienda sperimentale Stuard.

Per quanto riguarda le altre civiche benemerenze, secondo le ultime indiscrezioni, per il mondo della cultura sarà premiata la Fondazione Lenz. Guidata da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto, ha fatto della ricerca il tratto distintivo e riconoscibilissimo delle proprie produzioni teatrali.

Nel campo del sociale sarà riconosciuto l'impegno del Centro antiviolenza, che grazie alle sue case d'accoglienza per donne maltrattate con o senza figli, ai punti di ascolto e allo sportello lavoro cerca di offrire una nuova vita a chi vuole superare un passato fatto di botte, soprusi e minacce.

Due attestati andranno ad altrettante realtà imprenditoriali del territorio. Uno sarà dunque destinato ad Agugiaro & Figna Molini, azienda che ha da poco inaugurato il Bosco del Molino nei pressi della sua sede, a Collecchio, e l'altro andrà alla Zacmi, che durante la prima ondata della pandemia ha donato 3.500 mascherine all'ospedale Maggiore, quando erano praticamente introvabili, oltre a 15mila euro.

Una civica benemerenza sarà quindi destinata al mondo dell'associazionismo, per la precisione a Intercral, che fra le tante attività è conosciuta per il trasporto gratuito di chi ha bisogno di cure (come i pazienti oncologici ed ematologici). A fine 2020 l'associazione ha inaugurato la nuova sede in via Sartori.

Onorificenza in arrivo anche per Raimondo Meli Lupi in virtù dei 9mila metri quadrati di terreno di sua proprietà, a Vigatto, donati al Comune per la realizzazione di un parco per la frazione.

L'ultima civica benemerenza andrà a Carmine Del Rossi, chirurgo e pediatra, che ha speso buona parte della sua carriera ad aiutare i bimbi di Paesi poveri e pericolosi, come Bangladesh e Iraq.

Infine, la cerimonia prevede la consegna di alcune menzioni speciali: una, come confermato dal sindaco ieri sera, andrà a Ivo Ferraguti, un'altra al comitato del Rione Colombo e una terza (confermata) all'Azienda sperimentale Stuard.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI