×
×
☰ MENU

le pagelle dei crociati

Buffon non basta a evitare l'ennesimo patatrac

Buffon non basta a evitare l'ennesimo patatrac

22 Gennaio 2022,03:01

Buffon 6,5

Se il migliore continua a essere il portiere non si può pensare di arrivare in serie A. Cicerelli è l'ennesimo carneade che in questa stagione lo trafigge ma Buffon anche ieri ha tenuto su la baracca sin che ha potuto, specie sulla bordata rimbalzante di Zerbin mentre sul tiro del gol neanche il «vero» Superman avrebbe potuto fare qualcosa. Peccato perché la sua voglia e la sua classe potevano essere una base importante su cui costruire una stagione ben diversa da quella che stiamo vivendo.

Delprato 6

Da centrale è più a suo agio che in fascia, Garritano e Ciano non lo impensieriscono: anticipa e contrasta con efficacia.

Danilo 5,5

Regìa difensiva senza fronzoli, gli avversari non hanno centravanti: di testa vince tutti i duelli ma palla a terra soffre spesso.

Cobbaut 5,5

Assorbe le avanzate di Lulic non avendo altri avversari, ma nel finale in spazi ampi gira a vuoto con poco costrutto.

Rispoli 5

Prova sottotono: in avanti non si vede mai ma non per questo riesce a contenere lo scatenato Zerbin.

Sohm 5

Non ripaga la fiducia che gli concede Iachini prendendo presto un giallo evitabile e non entrando mai nel vivo del gioco.

Schiattarella 5

Prova a tenere le redini ma dopo un'ora gli sfuggono e nell'azione del gol di Cicerelli commette due errori letali.

Vazquez 6

All'inizio sembra intronato poi si scioglie, prende tanti falli come al solito e nel finale centra la traversa.

Costa 6

Un primo tempo incoraggiante con discese e cross, corner calciati (non sempre bene), poi i crampi.

Benedyczak 5

Con Mihaila forma una coppia che dovrebbe puntare sulla velocità ma alla fin fine non si libera mai al tiro.

Mihaila 5

Non convince da seconda punta anche se in realtà gli capitano due ottime chance che spreca con tiri sballati.

Inglese 14' st 5,5

Parte dalla panchina per un piccolo risentimento, poi vede pochi palloni e in un'occasione sfiora il gol.

Juric 23' st 5,5

Entrano in tre tutti in una volta: lui sul centro destra corre e lotta ma in quel momento serviva più la qualità.

Coulibaly 23' st 5,5

Sballottato prima a sinistra poi a destra nel finale paga dazio all'inesperienza. E con lui il Parma.

Bonny 23' st 5,5

Gironzola senza riferimenti cercando di vincere duelli ma la cosa gli riesce raramente.

Man 42' st sv

Delle due l'una: il suo ingresso a 3' dalla fine è una mossa inutile o tardiva.

L'allenatore

Iachini 5

Un disastro con conseguenze che valuteremo ben presto: la rincorsa alla A che doveva partire ieri sera lo ha fatto nel modo peggiore. E lui la squadra non l'ha certo aiutata. Non è bastato avere una quarantina di milioni in panchina: s'è fatto solo un tiro degno di questo nome e dietro il golletto degli altri è arrivato puntuale. Se il Parma è questo due mesi dopo il suo arrivo, non ha certo inciso.

L'arbitro

Di Martino 6,5

Poco da eccepire sulla sua direzione: all'inizio tiene in tasca un cartellino per parte per falli tattici, poi decide di ammonire in casi del genere e la partita scivola via regolarmente. Alla fine gli sfugge in corner per il Parma.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI