×
×
☰ MENU

SALSO

Il cane abbaia troppo: arrivano i carabinieri e trovano la droga

Il cane abbaia troppo: arrivano i carabinieri e trovano la droga

13 Maggio 2022,11:00

Il cane abbaia e i carabinieri trovano la droga. Non si tratta, come si potrebbe pensare, della consueta storia del cane delle forze dell’ordine che fiuta lo stupefacente, ma dell’epilogo di un curioso episodio che ha visto protagonista un amico a quattro zampe lasciato solo all’interno di un appartamento e che, involontariamente, ha fatto ritrovare ai carabinieri un piccolo quantitativo di hashish e marijuana appartenenti al suo proprietario.

Il ripetuto abbaiare del cane all’interno dell’abitazione è stato segnalato al 112 da alcuni cittadini preoccupati sia per l’incolumità del cane, che si pensava potesse es-

sere stato abbandonato, che dei proprietari, in quanto la porta dell’appartamento era semiaperta e si temeva che all’interno vi potesse essere qualcuno in difficoltà.

I militari della locale stazione, una volta sul posto, hanno deciso di entrare nell’abitazione senza riscontrare, in un primo momento, nulla di strano: successivamente però hanno notato che una delle porte interne era stata chiusa a chiave chiedendo così, dopo aver bussato senza ottenere risposta, l’ausilio dei vigili del fuoco che l’hanno aperta grazie ad un pass-partout.

Anche qui, fortunatamente, nessuna persona in difficoltà ma ai militari non è sfuggito un forte ed inconfondibile odore di «erba» provenire dalla stanza: a questo punto è scattato un controllo più accurato con il ritrovamento di un piccolo quantitativo, circa 3 grammi, di hashish e marijuana. Rintracciato, l’inquilino ha ammesso di essere un assuntore di stupefacenti e che la sostanza era per uso personale: è stato pertanto segnalato alla Prefettura mentre la sostanza è stata sequestrata.

M.L.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI