×
×
☰ MENU

SALSO

Addio a Mario Copelli, l'imprenditore del latte che amava la caccia al fagiano

Addio a Mario Copelli, l'imprenditore del latte che amava la caccia al fagiano

21 Maggio 2022,03:01

È scomparso nei giorni scorsi Mario Copelli, conosciutissimo in città.

All’inizio degli anni Settanta aveva fondato una ditta di autotrasporti che si occupava della raccolta del latte. Per tutta la vita Mario ha svolto il suo lavoro con passione, dirigendo con grande spirito di sacrificio ed inventiva la sua attività, ritirandosi da essa solo a 67 anni. Nella sua ditta non lavoravano solo persone esterne ma anche alcuni membri della sua famiglia.

Mario non ho mai fatto distinzioni, dimostrandosi un datore di lavoro serio ed affettuoso con chiunque lavorasse per lui, stringendo con i suoi dipendenti legami forti che hanno superato l’ambito lavorativo.

Negli anni della pensione si è sempre tenuto attivo e ha coltivato tante passioni, tra cui quella della caccia al fagiano. Amava la buona cucina e la compagnia dei suoi amici e famigliari, organizzando nella sua casa tante serate di divertimento.

Nel tempo libero era solito recarsi nelle osterie della zona per una partita a carte e una merenda conviviale con gli amici. Mario era un uomo molto generoso e stimato in città, non solo per la grande professionalità dimostrata nel mondo del lavoro ma anche per il suo carattere positivo e leggero. Lascierà sicuramente un grande vuoto.

M.C.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI