×
×
☰ MENU

SALSO

Fallimento Baistrocchi, un bando per l'affitto del centro termale

Fallimento Baistrocchi, un bando per l'affitto del centro termale

22 Maggio 2022,03:01

Qual è il futuro dell’istituto termale «Il Baistrocchi», chiuso dopo il fallimento della società proprietaria, Adg srl. Se ne è parlato anche recentemente nel corso di un incontro organizzato dal Partito democratico al quale hanno partecipato il sindaco, Filippo Fritelli, il segretario locale del Pd, Leonardo Dall’Asta, quello della Camera del lavoro, Maurizio Miati, ed il consigliere regionale del Pd, Pasquale Gerace.

Dal dibattito, partecipato da numerosi dipendenti, da commercianti, da creditori ed operatori economici di viale Matteotti, è emerso come la chiusura del Baistrocchi sia una questione che non riguarda solo i lavoratori che da mesi non percepiscono lo stipendio ma tutti i cittadini e le attività economiche coinvolte nel mancato indotto.

Ma cos’è emerso dal dibattito? «Una forte preoccupazione per un eventuale abbandono della “mission” che solo il Baistrocchi può esercitare – continua Dall’Asta –. Nel corso della riunione Fritelli e Miati hanno ricostruito la storia dell’istituto degli ultimi 10 anni mettendo in evidenza quanto il problema del debito iniziale di oltre 6 milioni di euro preso in carico da Adg anziché diminuire con i proventi dell’attività imprenditoriale si è progressivamente e drammaticamente incrementato». A tal proposito è uscito un bando per l’affitto dell’azienda, con scadenza nel 2026 ad un canone base annuo di 12 mila euro, le cui domande di partecipazione devono essere presentate entro il 15 giugno.

Secondo il Pd, tale bando potrebbe risollevare le sorti della struttura? «Pensiamo che a questo punto, vista la complessità della situazione, la strada proposta dal curatore fallimentare e autorizzata dal Tribunale di Parma sia attualmente la migliore possibile. A Salso abbiamo già sperimentato imprenditori improvvisati chiediamo quindi di vigilare. Il Pd ci sarà per garantire ai nuovi imprenditori la massima collaborazione».

M.L.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • micam

    22 Maggio 2022 - 10:58

    si son svegliati ora, prima non potevano capire che facendo prezzi da 25 euro al giorno tutto compreso qualcosa non quadrava? Bastava fare due calcoli per capire che si viaggiava diretti al fallimento. Oppure a qualcuno questa situazione ha dato vantaggi personali ?

    Rispondi

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI