×
×
☰ MENU

FIDENZA

I ladri fanno ancora sparire i fiori (anche quelli finti)

I ladri fanno ancora sparire i fiori (anche quelli finti)

23 Maggio 2022,03:01

I ladri di fiori al cimitero sono tornati in azione: anche in questi giorni sono spariti diversi vasi di fiori e composizioni.

Tanti fidentini si sono sfogati sui social, esprimendo rabbia e amarezza per questi gesti vergognosi.

Una razzia che va avanti ormai da anni e che esaspera i fidentini che si sono visti portare via composizioni floreali, oggetti, peluche e piantine dai soliti ignoti.

Alcune fidentine avevano messo davanti alle lapidi composizioni di fiori in seta, anche perché in estate i fiori freschi durano poco, ma sono spariti pure quelli. Ma ormai i furti vanno avanti da troppo tempo.

«Oltre ai fiori – si è sfogata una fidentina – davanti a una lapide di un mio familiare hanno portato via, una per volta, una decina di statuette. Io mi chiedo come si faccia a rubare oggetti che per i familiari di un loro caro deceduto sono sacri. A dir poco gesti vergognosi, che lasciano una grande rabbia, ma anche una profonda tristezza e fanno persare a qualcuno di ''malato''».

Un altro borghigiano si è visto sparire una composizione di piantine sempreverdi.

«Un vero affronto – ha spiegato il pensionato - rubare piante e fiori davanti ai defunti. Anche perché non comprendo il senso di simili gesti. E non credo che chi ha preso la composizione l’abbia portata casa».

Probabilmente chi asporta fiori e piantine, non utilizza l’ingresso principale per non dare nell’occhio, ma si presume esca da quella uscita sul retro del camposanto, che si affaccia sulla campagna.

Sempre che porti fuori i fiori e che non li metta davanti ad altri defunti o peggio ancora li butti nei cestini dei rifiuti.

r.c.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI