×
×
☰ MENU

Lancio del martello

Record italiano per Sara Fantini

Record italiano per Sara Fantini

29 Maggio 2022,03:01

Incredibilmente Sara. Le bocche aperte di tutti. La gioia nei suoi occhi. Una misura che resterà nella storia. Sara Fantini infatti nella giornata di ieri a Lucca mette a segno nel lancio del martello la prestazione di 74.38, nuovo record italiano, che migliora dopo diciassette anni il precedente record italiano siglato nel 2005 da Ester Balassini. A Bressanone infatti lanció 73.58.

La ragazza del Cus Parma Lanzi Trasporti e in forza al gruppo sportivo dei Carabinieri nella giornata di ieri ha fatto meglio, migliorandosi di oltre un metro e settanta rispetto al personale ottenuto in inverno (72.61) e ne aggiunge 79 al primato nazionale.La cosa ancora più straordinaria è la serie di lanci messi a segno dalla ragazza salsese allenata da Marinella Vaccari. Per lei una serie che include anche un 74.29, un 73.53, un 72.06 e un 71.80.

Una progressione che dimostra un costante miglioramento. Nel pieno della sua carriera sportiva, con un’Olimpiade di Tokyo alle spalle, e lo sguardo ben rivolto al futuro».

«È una sensazione pazzesca - racconta entusiasta Sara Fantini - perché cercavo questo record da tanto tempo, sapevo di star bene ed ero convinta di valerlo. Al primo lancio l’ho sfiorato, mi sono mancati soltanto sei centimetri, e allora mi sono detta che dovevo farlo. Sono contenta di essere riuscita a esprimermi e soprattutto della solidità che ho dimostrato su queste misure in tutta la gara, dall’inizio alla fine. Un risultato che mi dà fiducia e tanta consapevolezza: è quello che serve per affrontare poi le manifestazioni più importanti. Ed è appena iniziata, siamo soltanto alla seconda gara della stagione. La preparazione invernale mi ha fatto crescere sotto ogni punto di vista, all’interno di un bel gruppo di lavoro a Bologna. Tolgo il record a Ester Balassini, che aveva la mia stessa allenatrice, Marinella Vaccari, e per me è bello poter proseguire la strada che era stata tracciata».

Davanti alla rossonera un’estate davvero importante. A poche settimane dai Mondiali di Eugene (15-24 luglio) e dagli Europei di Monaco di Baviera (15-21 agosto) la Fantini alza i giri del suo motore, collocandosi al settimo posto delle liste mondiali stagionali e al terzo posto di quelle continentali.

Luca Bertozzi

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI