×
×
☰ MENU

Busseto

L'esibizione a sorpresa del «pianista fuori posto»

L'esibizione a sorpresa del «pianista fuori posto»

27 Giugno 2022,03:01

E’ finita con il prevosto e il diacono allegri e sudati che danno una mano a spingere il pianoforte carrellato sul furgone di Paolo Zanarella, «Il pianista fuori posto», che ieri, con un blitz applauditissimo, ha dapprima suonato l’organo nella Collegiata di Busseto e finita la messa si è lanciato in un intenso concerto sul sagrato, eseguendo sue proprie musiche e parafrasi di motivi popolari, canzoni e brani di opere, «Va, Pensiero» tra questi.

Da anni questo 54enne padovano, ex seminarista e imprenditore, si è fatto girovago pianista per l’Italia intera. Esibizioni culminanti, per ardita spettacolarità e gelida sfida termica, nella Sonata eseguita in volo nel cielo sopra la Venezia sottozero del Carnevale, seduto intabarrato alla tastiera, sulla piattaforma trainata dall’elicottero. Ne discese intirizzito e barbellante ma felice di una raggiante e contagiosa felicità. «Sono un uomo fortunato - spiega Paolo Zanarella -. Da quando, pianista scontento di me, concertista mediocre, una sera decisi il mio futuro. ''Se non vengono loro, il pubblico, da me, andrò io da loro''». E così, a Dio piacendo la massima maomettana, «il pianista fuori posto» centrò un successo dopo l’altro. Venezia, Padova, Roma e Vaticano, Verona, ovunque, sulle Dolomiti e in navigazione nella Laguna di Grado, Zanarella arriva, suona, diventa amico di un pubblico simpaticamente sorpreso e conquistato dall’aria ascetica e il sorriso del pianista anomalo e amato al punto di ricevere centinaia di lettere e messaggi.

Finito di suonare, Zanarella fa il giro tra il pubblico, distribuisce il suo biglietto da visita e da richiamo, nel caso servisse un suo blitz rasserenante. A Busseto è giunto su iniziativa del fratello Flavio, imprenditore recentemente entrato nella gestione della parte italiana di «Aleteia» (dal greco antico «aletheia», disvelamento , annunciazione), una pubblicazione online, sostenuta dal Vaticano e dalla Fem, Fondazione per l’evangelizzazione attraverso i media. E’ presente in sette Paesi e in sette lingue; ha 632 mila iscritti alla newsletter, 3 milioni e mezzo di fans su Facebook.

V.T.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI