×
×
☰ MENU

Felino

Discussioni e polemiche in Consiglio sul caso del circolo Coruzzi

Discussioni e polemiche in Consiglio sul caso del circolo Coruzzi

di Massimo Morelli

30 Luglio 2022,03:01

Felino In consiglio comunale le cose sono andate com’era facile prevedere. Attacchi, discussioni più che vivaci al limite dell’offesa ed alla fine il consigliere Vincenzo Caccia che ha abbandonato i lavori per protesta. Dopo le polemiche dei giorni scorsi, il caso del circolo Coruzzi anima così anche la seduta del consiglio.

Subito è stata ufficializzata l’uscita di Enrico Campari dalla giunta e dal gruppo Impegno e Cambiamento. Il vice sindaco Debora Conciatori, che ha sostituito il sindaco Filippo Casolari assente, ha letto un documento scritto dallo stesso Casolari. «Ai consiglieri ed assessori del gruppo ho chiesto di fare il bene della comunità felinese – ha scritto –: purtroppo sono emerse delle divergenze tra amministrazione comunale ed Enrico Campari, e dopo ponderata riflessione, con amarezza, ho deciso di ritirare la delega. I motivi sono dovuti a scelte prese in solitario, mancanza di modi e metodi nell’organizzazione dei lavori, azioni compiute senza regole, carenze nell’eseguire le azioni stesse».

«Non condivido quanto scritto dal sindaco – ha replicato Campari – continuerò a ricoprire l’incarico di consigliere comunale indipendente sino a quando non si sistemerà la gestione del circolo Coruzzi. Ho ricevuto offese gratuite quando si dice che sono un incapace, occorre avere buon senso, che a voi manca. Nel programma del gruppo gli anziani avevano una posizione di tutto riguardo, ma questo a voi non importa. Ho ricevuto tanta solidarietà per il mio comportamento e ne vado fiero».

Rosina Trombi di Fare Felino si è detta «basita per quanto sta accadendo: sono preoccupata per il futuro», mentre Vincenzo Caccia sempre di Fare Felino ha espresso «solidarietà piena a Campari, sfiduciato per aver commesso qualcosa di giusto».

Concetta Cacciani di Insieme per Felino ha espresso solidarietà all’ex assessore, aggiungendo rivolta alla maggioranza: «Vi riempite la bocca di parole come legalità ed ordine, ma non è questo il modo di agire». Riccardo Torelli, anch’egli di Insieme per Felino, si è detto «dispiaciuto per quanto avvenuto: sono scioccato che abbiate dato dell'incompetente a Enrico Campari».

Debora Conciatori, senza dilungarsi troppo, ha concluso gli interventi asserendo che «non è vero che la vicenda riguarda solo il circolo Coruzzi, ci sono anche altre cose».

Ora Campari sarà consigliere indipendente.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI