×
×
☰ MENU

Busseto

Addio a Donati, l'autista che guidava scuolabus e cuori

Addio a Donati, l'autista che guidava scuolabus e cuori

15 Agosto 2022,03:01

Busseto La comunità di Frescarolo di Busseto ha tributato l’ultimo saluto a Mario Donati, molto conosciuto e stimato in tutta la zona, anche ben oltre i confini di Frescarolo e di Busseto. Per molti anni autista dello scuolabus comunale (mestiere che ha svolto con grande impegno, professionalità e conquistandosi l'affetto dei ragazzi grazie ad una simpatia condita da preziosi insegnamenti), Donati era uno dei fondatori del Circolo Frescarolese e ne era stato il primo presidente.

Proprio il Circolo Frescarolese, nello stringersi nel cordoglio ai famigliari, ha ricordato, di Donati, la lealtà e la grande disponibilità verso il prossimo e il suo paese.

A lavorare aveva iniziato fin da ragazzino, alla fornace di Coduro e collaborando anche con i genitori prima nella gestione della trattoria Vernizzi di Frescarolo e poi nel negozio di alimentari a Busseto. Poi, per trent’anni, è stato autista dello scuolabus comunale entrando nel cuore di intere generazioni di bussetani.

Consigliere comunale, è stato un volontario instancabile della Pubblica assistenza Croce bianca e si è a lungo impegnato nella Caritas diocesana fidentina, specie negli anni in cui questa era guidata da don Albino Buzzetti, ed in quella bussetana. Profonda la sua amicizia con don Albino Buzzetti e memorabili i loro confronti di guareschiana memoria che, pur vedendoli divisi in molte idee, li hanno sempre visti uniti nel cercare le migliori soluzioni per il bene comune.

Molto legato alla terra e alla famiglia, dall’alto dei suoi 90 anni (il 30 settembre ne avrebbe compiuti 91) era anche una preziosa memoria storica locale. Era inoltre assiduo lettore della «Gazzetta di Parma», al punto che una delle nipoti gli ha donato una copia anche nel momento della morte.

In tanti, nel piangerne la scomparsa, ne hanno sottolineato la disponibilità, la giovialità, i modi garbati e cortesi, ma anche la tenacia, l'onestà e bontà.

Mario Donati ha lasciato la moglie Luisa, le figlie Antonella e Mirella, i nipoti Silvia, Alessandra, Valentina, Nicola, Eleonora, Benedetta e Ivan, i generi, la sorella Anna e il nipote Gianni. La cerimonia funebre, così come il rosario, si sono tenuti nella chiesa di Frescarolo.

p.p.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI