Sei in Il mio comune

PEDEMONTANA

Pedemontana: si riattiva la spesa a domicilio per chi è in difficoltà

Priorità a disabili e over 65

20 novembre 2020, 10:29

Pedemontana: si riattiva la spesa a domicilio per chi è in difficoltà

Da lunedì 23 novembre, l'Unione Pedemontana Parmense riparte con il servizio di consegna della spesa a domicilio di generi di prima necessità, in particolare alimentari e farmaci, per i cittadini in condizioni di fragilità dei cinque comuni di Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza e Traversetolo.

La spesa a domicilio, sospesa per esaurimento della domanda al termine dell’emergenza covid-19 della primavera scorsa, è stata riattivata per venire incontro alle richieste di aiuto arrivate in questi ultimi giorni, e si inserisce nell’ambito di un rafforzamento dei servizi di prossimità a favore della popolazione in stato di necessità. Un rafforzamento che oltre al monitoraggio costante delle persone fragili, prevede, sempre a partire da lunedì 23 novembre, la riattivazione dei Centri diurni a domicilio, con la sospensione del servizio presenza nelle strutture gestite da Pedemontana sociale (Collecchio, Basilicanova e Traversetolo), per tutelare la salute degli anziani ospiti. Misure di sostegno socio-sanitarie, che continuano ad essere accompagnate da nuove erogazioni di contributi a favore delle famiglie economicamente in crisi.

A consegnare la spesa a domicilio nei cinque comuni dell’Unione saranno le operatrici socio-sanitarie di Azienda Pedemontana sociale, equipaggiate con tutti i dispositivi di protezione individuale necessari a garantire la massima sicurezza. Il servizio sarà destinato esclusivamente alle persone affette da covid o in isolamento preventivo/fiduciario, prive di rete familiare, oppure con rete familiare residente in altro comune o, a sua volta, in quarantena o appartenente a categorie a rischio. Verrà data priorità a disabili e persone con più di 65 anni.

Per poter accedere al servizio, occorrerà rivolgersi a Pedemontana sociale, telefonando, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12, ai numeri 0521 307117 e 0521 307121. I cittadini che non rientrano nelle categorie alle quali è destinato il servizio, possono utilizzare i servizi di consegna a domicilio attivate dai diversi punti vendita del territorio.

In tutti i casi, si raccomanda di evitare ogni tipo di contatto diretto, nel rispetto delle misure di sicurezza indicate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dal Ministero della Salute, nonché delle disposizioni emanate dalle autorità in merito agli spostamenti.

«La riattivazione della spesa a domicilio è un altro tassello del rafforzamento dei servizi di prossimità dedicati alle persone che si trovano in condizioni difficili – sottolinea la presidente di Pedemontana sociale e sindaca di Felino Elisa Leoni –. Persone che non abbiamo mai abbandonato, ma che oggi, visto il susseguirsi dell’emergenza coronavirus, necessitano di essere supportate con ulteriori prestazioni, come la spesa a domicilio. Chiediamo ai cittadini di richiedere il servizio soltanto in caso di effettiva necessità, per consentire a Pedemontana Sociale di aiutare tutti coloro che ne hanno veramente bisogno».