×
×
☰ MENU

Pedemontana (prima in Italia) al via il test per Vigilium, l'app per "prevenire" i crimini

30 Marzo 2021,05:25

Si chiama Vigilium e serve per segnalare e prevenire criminalità e degrado urbano tramite una app. E’ la nuova applicazione che sarà sperimentata dall’Unione Pedemontana Parmense, consorzio che riunisce cinque comuni della provincia di Parma. Grazie al contributo della regione Emilia-Romagna sarà il primo territorio in Italia a testare questo software innovativo per la prevenzione della criminalità e del degrado urbano. 
Inizialmente l’app sarà impiegata dai gruppi di controllo di vicinato e dalle realtà associative e del mondo del volontariato, che agiranno da «sensori della sicurezza», rafforzando le sinergie tra cittadini, Polizia locale e le altre forze dell’ordine. 
Vigilium nasce dal know-how acquisito con il progetto europeo «eSecurity - ICT for knowledge-based and predictive urban security», coordinato dal gruppo di ricerca eCrime dell’Università di Trento. 
Lo strumento permette per mezzo di un’applicazione di inviare segnalazioni relative a fenomeni di criminalità, sicurezza, degrado ed emergenze. Le segnalazioni, rigorosamente anonime, vengono poi immagazzinate e organizzate insieme ad altre informazioni del territorio per elaborare statistiche, mappe di rischio e analisi, anche predittive, che consentono alle amministrazioni pubbliche e alle polizie locali di prendere decisioni più informate, rapide ed efficaci. Grazie a queste informazioni, gli agenti possono, ad esempio, avere a disposizione un elenco di luoghi «sensibili», dove è più probabile che si verifichino reati, atti vandalici o, in generale, fenomeni di degrado urbano. Non sarà possibile invece comunicare in tempo reale il verificarsi di un reato, o segnalare ad esempio un’auto sospetta, fattispecie che presuppongono un intervento immediato da parte delle forze dell’ordine. In questi casi occorrerà sempre telefonare al 112.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI