×
×
☰ MENU

Urbanistica

Fontanellato, tutto pronto per la nuova «piazza-giardino»

Ridisegnata l'area retrostante il «Listone». Stanziati 410mila euro

Fontanellato, tutto pronto per la nuova «piazza-giardino»

di Chiara De Carli

18 Dicembre 2021,10:19

Una piazza, aree pedonali pavimentate, un parcheggio e un grande giardino: è questo il futuro dell’area retrostante il Listone, oggi area «indifferenziata» dal fondo dissestato, con tracce di preesistenti usi – come i resti del vecchio campo da tennis in terra battuta – e abitualmente utilizzata come parcheggio non organizzato.

Il progetto, studiato dall’ufficio tecnico comunale guidato dall’architetto Alessandra Storchi, sarà di fatto il completamento dell’intervento iniziato ormai oltre dieci anni fa con la ristrutturazione dell’antico palazzo che fa da cornice a via Costa e darà nuova vita all’area storicamente compresa tra il canale che circondava il paese e il borgo e occupata un tempo da un orto.

«Questo è un intervento fondamentale, atteso da sempre dal paese – ha sottolineato con entusiasmo il sindaco Luigi Spinazzi presentando il progetto -. Questo intervento, che vuole essere il primo tassello di un sistema di riqualificazione degli spazi pubblici di Fontanellato, è il risultato di studi analitici sull’area dell’Ex Fabbrica del Ghiaccio effettuati nell’ambito della ricerca sul territorio di Fontanellato avviata con l’Università Iuav di Venezia dal 2017».

Lo stanziamento economico per il restyling della zona è di 410mila euro, tutti provenienti dal bilancio comunale, e nel disegno del parco sono riproposti il tema dell’acqua e il tema del giardino con filari d’alberi ed essenze arboree, secondo la tradizione dei giardini disegnati sul limite del canale nelle storiche dimore dei Sanvitale.

La piazza-giardino sarà delimitata ad est dal complesso del Listone - il cui sottoportico sarà l’accesso principale al centro storico - e dall’abside dell’oratorio di San Gaetano; a sud dal portale di accesso da Piazza Pincolini e dal Circolo Anziani; mentre ad ovest si troveranno un viale alberato con posti auto e l’inizio del lungo pergolato che attraversa il parco fino alla piazzetta pubblica sul retro del Listone e accompagna idealmente in via Costa.

«Finalmente avremo un accesso ovest degno del borgo storico e uno spazio che darà vita ad un’area che oggi è in stato di decadimento – ha aggiunto il vicesindaco con delega ai lavori pubblici Mattia Rivara -. Per anni è stato un progetto sulla carta e oggi abbiamo pubblicato l’avviso per la manifestazione d’interesse: speriamo così di individuare al più presto la ditta che eseguirà i lavori. Uno dei nostri obiettivi prioritari è quello di valorizzare il paese, e fin da subito ci siamo rimboccati le maniche per portare a casa questo risultato aggiornando il vecchio progetto e predisponendoci per assegnare il cantiere».

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI