×
×
☰ MENU

Lesignano-Langhirano

Marmellate benefiche: boom di vendite pro Centro oncologico

Marmellate benefiche: boom  di vendite pro Centro oncologico

di Maria Chiara Pezzani

03 Gennaio 2022,07:22

5.100 vasetti di marmellata venduti. Un numero difficile da immaginare, ma reso possibile da chi ha accolto con entusiasmo questa avventura e ci ha messo l’anima. Un traguardo suggellato dal riconoscimento che è giunto poco prima di Natale da Food Farm, che ha voluto ringraziare le aziende e le associazioni impegnate nel progetto delle marmellate a favore di «Insieme con te» per il nuovo Centro oncologico.


Tra i premiati c’è Susy Pasini, lesignanese fondatrice dell’associazione The Angels, che da aprile è riuscita in quella che appare un’impresa eccezionale. Non solo per il numero di marmellate vendute, ma per l’entusiasmo con cui ha contagiato e coinvolto diverse realtà della Val Parma, per le idee sempre nuove messe in campo, come i kit per cucinare dolci da regalare a Natale. E nonostante la fatica di un simile impegno «non mi sembra di aver fatto granché - commenta sorpresa dall’inatteso riconoscimento -. Si respira un’aria di positività, un’energia in questo gruppo che è come un vortice che ti prende. Ero molto entusiasta quando mi hanno proposto di far parte del progetto, non solo perché concretamente avrei aiutato il Centro oncologico, ma anche i ragazzi degli istituti coinvolti da Food Farm che hanno l’opportunità di fare una esperienza formativa davvero unica. Il prodotto è di qualità; chi lo acquistava mosso dall’aspetto solidale, poi lo richiede di nuovo perché le marmellate sono buone. Abbiamo chiesto la collaborazione dell’associazione Sos Unità cinofile che ha fatto da tramite per permettere la vendita. Da cosa nasce cosa, ora molte persone mi contattano per organizzare e creare eventi».
Pasini è un vulcano di idee, di creatività, e il risultato raggiunto è solo la spinta per raggiungere ulteriori obiettivi. «Sto già pensando alla calza della Befana. E anche alle iniziative per Carnevale» dice ridendo.


Anche l’associazione di Langhirano è stata premiata da Food Farm per il proprio impegno. «Quando Susy, una vera forza della natura, la caparbietà fatta persona, mi ha chiesto collaborazione per organizzare la vendita delle marmellate, non ho esitato un attimo a farmi coinvolgere nel progetto - spiega Enzo Ugolotti, presidente delle Sos Unità cinofile di soccorso Odv -. È stato facile dare il nostro contributo, anche considerando che tutto il lavoro faticoso e impegnativo se lo è preso completamente in carico Susy, ma conoscendo la persona, non c’era dubbio alcuno. L’attività di vendita delle marmellate non è ancora terminata, la voglia di continuare di Susy e di chi collabora con lei non sente stanchezza. Sono stato lusingato dal riconoscimento che è stato dato a tutti gli attori di questo ambizioso progetto che sta veramente facendo numeri da record. Un doveroso e sincero ringraziamento a Food Farm e a Susy - conclude - che ci ha permesso di far parte di questo meraviglioso gruppo».

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI