×
×
☰ MENU

sorbolo

In manette fornitore e spacciatore: tra tasche e casa, il bazar della droga e quasi 6mila euro

31enne “pizzicato” mentre rifornisce di droga il pusher

11 Gennaio 2022,12:23

 Sono finiti in arresto entrambi i "colleghi": un 31enne - il fornitore - ed un 39enne - lo spacciatore - cittadini nigeriani, accusati di detenzione di droga ai fini di spaccio.

Ieri pomeriggio i carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Parma hanno assistito ad un probabile scambio di merce trai due sotto l’abitazione del 39enne a Sorbolo. Hanno atteso che il più giovane si allontanasse per fermarlo. Durante il controllo, nonostante fosse in possesso di un regolare documento di identità, si è mostrato molto nervoso, motivo per il quale i militari hanno deciso di perquisirlo.

Nel giubbotto è stata rinvenuta la somma di oltre 4 mila euro e 50 grammi di cocaina. A quel punto è scattata la perquisizione dell’abitazione del 39enne. All’interno dell’appartamento sono stati rinvenuti 60 grammi di cocaina, 20 grammi di eroina e la somma di 1700 euro.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI