×
×
☰ MENU

a tutta lettura

Busseto, i libri «conquistano» il paese con autori, incontri e bancarelle

Presentata la kermesse del 7 e 8 maggio

I libri «conquistano»   il paese con autori, incontri  e bancarelle

di Paolo Panni

24 Aprile 2022,14:20

Busseto Si chiama «Libri in cammino» la nuova kermesse letteraria nata dalla sinergia tra Comune di Busseto e associazione «Libri per strada» di Sarzana col contributo di Ascom Parma e Confesercenti Parma.
L’appuntamento è per sabato 7 e domenica 8 maggio in piazza Verdi a Busseto, parallelamente alla manifestazione «Ortocolto» che si svolgerà nel parco di Villa Pallavicino.


«L’iniziativa vuole avvicinare sempre più i cittadini alla lettura - spiega il vicesindaco Milva Furlotti - Grazie ad una serie di eventi divulgativi verranno approfondite tematiche di grande rilevanza sociale e civile, in maniera coinvolgente e interattiva. Si parte infatti dal presupposto che la conoscenza sia la base per la costruzione di una società più libera e più consapevole, quindi ogni strumento che permetta una maggior padronanza del sapere deve essere declinato per la sua massima fruibilità. A partire da questo si è attivato un dialogo con il responsabile della biblioteca della Fondazione Cariparma che ha portato all’apertura anche pomeridiana, domenica 8 con possibilità di visite guidate».
L’assessore Marika Morelli ha quindi spiegato che «in entrambi i giorni, tramite spazi di parola e lettura di libri, verranno toccati temi importanti come le pari opportunità, l’integrazione culturale e la violenza di genere. Sono stati previsti spazi e momenti dedicati per bambini e famiglie così come per gli adulti. Portando avanti questi principi l’amministrazione è stata lieta di patrocinare, con la partecipazione del Lions Club di Bussetto, il progetto “Passami avanti”, un pass di cortesia che si prefigge lo scopo di agevolare gli acquisti nelle attività commerciali di vicinato da parte dei nuclei familiari al cui interno sono presenti bambini disabili, e un convegno sulle pari opportunità e la violenza di genere con il coinvolgimento di enti e associazioni del territorio».


«Con “Libri in Cammino” – ha poi detto Fabio Lombardi di Confesercenti – vogliamo sottolineare il valore sociale del libro quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, aderendo alle diverse iniziative nazionali che invitano a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali».
Come ha poi aggiunto Nicola Grasso, presidente dell’associazione Libri per Strada di Sarzana, «l’evento punta ad ampliare la rete di distribuzione del libro anche attraverso la realizzazione di spazi e momenti dedicati alla lettura fungendo da moltiplicatore di occasioni di contatto con i libri nei diversi luoghi e momenti della vita quotidiana».
Nello specifico la manifestazione prevede l’apertura al pubblico delle bancarelle dei librai dalle 10 alle 19. Durante la giornata si terranno incontri con autori di rilevanza nazionale, presentazioni di libri di autori locali e non, performance artistiche, oltre a una sezione di eventi dedicata ai piccoli lettori, per un totale di circa 17 eventi. In contemporanea, sempre in piazza Verdi, verrà allestita una zona dedicata agli artigiani sarzanesi per mettere in risalto le professionalità riscontrabili lungo la Via Francigena. Grazie al coinvolgimento della Confesercenti e Ascom verranno, inoltre, realizzati momenti di intrattenimento diffusi.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI