×
×
☰ MENU

iniziativa

Gravel Gourmet, quando pedalare si coniuga con bellezza della natura e bontà del cibo

21 Maggio 2022,13:59

 Gravel Gourmet: questa mattina partenza dal Lido Valtermina a Traversetolo su due percorsi da 57 e 71 Km.
Domani si parte alle 8, 9 e 9.30 per i tre circuiti da 125, 75 e 50 Km. A partire dalle 13 fino a sera, il gran finale con gli arrivi e la festa alla Corte di Giarola che concluderà la manifestazione.


Dopo la partenza da Parma della Corsa Rosa, nel weekend tocca a Gravel Gourmet. Sabato 21 e domenica 22 maggio si pedalerà nelle Valli di Parma tra natura, bellezze architettoniche e il meglio della cucina locale
 

 
Nelle Valli di Parma l’appetito vien mangiando, anche quando si parla di ciclismo. Dopo la partenza del Giro d’Italia da Parma, è  il momento della prima edizione di Gravel Gourmet.
 
Il nuovo evento organizzato da Happy Trail MTB ASD con il supporto dell’Unione Pedemontana dei Comuni del Parmense è pronto a regalare un weekend all’insegna del cicloturismo esperienziale e delle eccellenze enogastronomiche, artistiche e naturalistiche delle Valli di Parma, attraverso i comuni di Collecchio, Sala Baganza, Traversetolo e Felino. Una due giorni ricca di gravel e di gusto, con la possibilità di pedalare su percorsi misti tra boschi, calanchi e lungo torrenti e fiumi.
 
 

 
Tre invece i percorsi proposti per la giornata di domenica 22 maggio, quando i partecipanti potranno scegliere tra il corto da 50 Km e 800 metri di dislivello, il medio da 75 Km e 1280 metri di dislivello e il lungo da 120 Km e 2480 metri di dislivello. La Corte di Giarola, sede del Museo del Pomodoro e del Museo della Pasta e del centro visite del Parco Fluviale Regionale del Taro, sarà luogo di partenza e arrivo di tutti i tre percorsi.
 
Oltre agli itinerari cicloturistici, Gravel Gourmet offrirà una vera e propria full immersion nella cultura locale tra bellezza paesaggistiche, ricchezze architettoniche ed eccellenze enogastronomiche. Proprio le merende lungo il percorso e gli eventi finali previsti sia il sabato che la domenica, offriranno l’occasione di assaggiare alcuni dei migliori prodotti della cucina italiana. In questi territori nascono infatti il Parmigiano Reggiano e il Prosciutto Crudo di Parma, ma anche il culatello, il Salame di Felino, la passata di pomodoro, la pasta, il Lambrusco e la Malvasia, quest’ultima protagonista nella merenda proposta da Palazzo Vini a Sala Baganza.
 
Per l’occasione, la rete di Musei del Cibo rimarrà aperta, offrendo ai partecipanti la possibilità di visitare le mostre gratuitamente, mentre per gli accompagnatori è previsto un pacchetto a prezzo convenzionato. L’Ente Parchi del Ducato ha invece organizzato per domenica una serie di visite guidate gratuite per accompagnatori e famiglie nel Parco del Taro, nei pressi della Corte di Giarola.
 
Terminata la pedalata del primo giorno, sabato alle ore 13:00 inizierà la festa ad Oinoe, la città del Vino, che proseguirà tutto il pomeriggio con musica e food truck.

Il giorno successivo, sempre dalle 13:00 presso la Corte di Giarola avrà inizio il gran finale di Gravel Gourmet con musica dal vivo e un banchetto di prodotti tipici del territorio reinterpretati da chef locali. Ad aprire le danze sarà il sound energico e brillante dei “Black Ball Boogie”, con il loro stile vintage, prima di lasciare il palco all’irresistibile music selector Lucio Vallisneri. Tra i due spettacoli musicali, spazio all’esibizione dei ballerini del gruppo Movet di Reggio Emilia.
 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI