×
×
☰ MENU

mangiare in provincia

Tonda o alla pala, ecco la pizza per tutti i gusti


Ristorante pizzeria al Fidenza Village

Tonda o alla pala Ecco  la pizza  per tutti  i gusti

di Luca Pelagatti

04 Luglio 2022,16:06

È ormai una calamita che ha fatto sorgere una sorta di cittadella del cibo. Stiamo parlando del Fidenza Village intorno al quale sono nati, negli ultimi anni, molti locali che offrono pasti ma anche, forse soprattutto, prodotti del territorio da portare a casa dopo lo shopping nelle boutique dei marchi più famosi. E anche questo locale non fa eccezione offrendo, allo stesso tempo, un bar che parte dalle colazioni e arriva agli aperitivi, un ristorante, una pizzeria e una ampia zona attrezzata come negozio con alimentari di vario genere, vini e persino pasta fresca.


Concentrandoci sulla parte del ristorante-pizzeria ci si trova in una ampia sala con una inconsueta boiserie alle pareti, tavoli chiari con anche un ampio dehors all'esterno (da evitare, però, in questi giorni di afa feroce).
Il menù- che propone cucina tipica emiliana - spazia tra i classici di casa nostra ma noi, come sempre, puntiamo sulla pizza che da subito offre l'opzione tra la classica tonda (con impasto bio) e quella alla pala (con un sovrapprezzo di un euro e 50) oltre al mezzo metro (sempre alla pala - tre gusti a 28 euro). L'impasto appare subito come ben lievitato, piacevole e ben digeribile sia nella versione tonda sia in quella alla pala (più alta, alla vista quasi «focacciosa» ma in realtà leggera) mentre, per i condimenti, non si trovano le liste infinite di alcuni locali ma comunque una scelta abbastanza ampia suddivisa tra classiche e gourmet. Tra le prime le immancabili (Margherita a 6 euro e mezzo, Acciughe e olive a 8 euro e mezzo) mentre le seconde osano un po' di più come la Spalla cotta e tartufo (a 14 euro) o Guanciale e burrata (a 13 euro). Nel complesso gli ingredienti sono scelti con cura e vanno sottolineate certe attenzioni (come il prosciutto crudo Ponte Romano 24 mesi servito a parte per evitare di cuocerlo).
Apprezzabile la scelta di tre tipi di birre alla spina non banali e prevedibili (e serviti a prezzi onesti) mentre il servizio per quanto cortese appare vagamente impersonale e distratto: un sorriso in più non fa mai male.

Voto

3/5

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI