×
×
☰ MENU

incidenti

Mattinata nera per i ciclisti in Appennino: quattro caduti in quattro ore, tutti con ferite di media gravità

Intervento del 118 a Roccamurata, a Scurano, al Passo della Cisa e a Ponte di Lugagnano

Mattinata nera per i ciclisti in Appennino: tre caduti e soccorsi

30 Luglio 2022,11:21

In una giornata estiva ideale per le pedalate, sono tanti i ciclisti che si sono messi in sella tra le strade dell'Appennino. Ma per quarreo di loro la mattinata è stata decisamente sfortunata. Quattro ciclisti e altrettante cadute senza che ci siano - almeno dalle prime ricostruzione - altri veicoli coinvolti.

Il primo intervento richiesto al 118 è stato alle 8 a Roccamurata, in strada del Colle del Cento Croci: il ciclista ha riportato traumi di media gravità ed è stato trasportato al pronto soccorso del Santa Maria Nuova di Borgotaro.

Alle 10 l'ambulanza della Croce rossa di Scurano ha soccorso un secondo ciclista finito a terra in strada Monte Fuso e portato al Pronto soccorso del Maggiore in condizioni di media gravità. Quaranta minuti dopo, nuovo chiamata, questa volta dal Bercetese, per la precisione dal Passo della Cisa.

Ai tre si è aggiunto un quarto ciclista caduto intorno alle 11.40 a Ponte di Lugagnano, nel Monchiese, dove è salito anche l'elisoccorso. 

Foto d'archivio

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI