×
×
☰ MENU

Noceto

Gettati nel cassonetto appena nati: quattro gattini salvati dai carabinieri

Erano stati chiusi in una busta di plastica da supermercato

gattini abbandonati

di Riccardo Zinelli

01 Agosto 2022,14:06

Noceto Cani e gatti sono i migliori amici dell’uomo. Peccato che, a volte, l’uomo non riesca a contraccambiare l’amore che questi animali ci sanno regalare gratuitamente. È questo purtroppo il caso di una cucciolata di gattini che, a Noceto, è stata abbandonata all’interno di un cassonetto dell’immondizia lungo una strada del paese. I quattro mici bianchi, nati da pochissimo, prima dell’abbandono, sono stati infilati dentro una busta di plastica di un supermercato e quindi gettati fra la spazzatura come fossero immondizia e non esseri viventi appena venuti al mondo, e bisognosi di cure.

A salvare i quattro cuccioli di gatto dalla prigione buia e puzzolente nella quale erano stati gettati, sono stati i carabinieri della stazione di Noceto. Ricevuta una segnalazione, i militari si sono mossi e sono intervenuti per controllare quel cassonetto in paese da cui proveniva un miagolio disperato. Aperto il coperchio, e constatato che fra i sacchetti di plastica con i rifiuti c’erano anche quei cuccioli indifesi, i carabinieri si sono affrettati a trarli in salvo. Fortunatamente i cuccioli sono tutti in buona salute. Dopo il recupero, i gattini sono ora stati affidati dai militari ad alcuni volontari che avranno cura di loro.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI