×
×
☰ MENU

soccorsi

Calestano, biker 50enne trovato a terra privo di sensi dai compagni: è in Rianimazione

Sono stati altri appassionati di mountain bike a dare l'allarme al 118. Forse un malore all'origine della caduta

12 Agosto 2022,08:52

Calestano È stato trovato a terra, rantolante dai compagni di uscita. Un biker di 50 anni, residente in città, era alla base di un terreno scosceso, immobile. Probabilmente è caduto, ma i sanitari non escludono che all'origine della caduta vi sia stato un improvviso malore. Forse un infarto.
Stando a quanto è emerso, l'uomo stava affrontando - in sella alla sua bicicletta- , una discesa in località Alpicella, in territorio di Calestano, lungo uno dei tracciati più battuti dagli appassionati del ciclismo fuoristrada.

Il biker è infine rovinato pesantemente a terra. Nella caduta si è procurato diversi traumi.
Altri biker che stavano cimentandosi nel fuoristrada lungo il medesimo percorso hanno fatto scattare immediatamente la macchina dei soccorsi con una telefonata. Il luogo dell’incidente è stato raggiunto dai militi dell’assistenza pubblica di Calestano e dai vigili del fuoco per il recupero del ferito.

Dalla piazzola di Parma si è levata in volo anche l’eliambulanza del 118.
All'arrivo del personale medico, le condizioni dell'uomo sono parse subito estremamente gravi. I sanitari hanno ipotizzato che all'origine della caduta vi possa essere stato un improvviso malore, forse un infarto.
Dopo averlo sottoposto alle prime cure del caso, gli uomini del 118 hanno provveduto al trasferimento in elicottero del biker all'ospedale Maggiore.
Una volta a destinazione, è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni sono gravi.

V.Stra.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI