Sei in Provincia

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

29 aprile 2017, 11:00

Chiudi
PrevNext
1 di 3

L'allarme è stato lanciato intorno alle 18.30 di ieri: un 55enne di Roccabianca non ha mai fatto ritorno a casa. Al momento l'ultimo avvistamento è stato nel pomeriggio a Diolo di Soragna: secondo alcune testimonianze l'uomo era alla fermata del bus ma all'arrivo del mezzo pubblico non è salito. Da allora si sono perse le sue tracce.

Ma è proprio a Diolo che si concentrano le ricerche coordinate dal maresciallo Ampollini, della stazione di Roccabianca, e a cui partecipano i carabinieri, la protezione civile, la polizia municipale di Roccabianca e i vigili del fuoco con le loro unità cinofile e con l'elicottero decollato da Bologna e che sta sorvolando l'area.

L'uomo a quanto pare è uscito di casa a piedi, senza telefono cellulare e senza portafogli. Sul luogo delle ricerche, che nel pomeriggio proseguiranno lungo lo Stirone, ci sono anche i familiari.