Sei in Provincia

25enne fugge dalla Rems di Mezzani: ricerche in tutta la regione

02 ottobre 2018, 19:30

Chiudi
PrevNext
1 di 1

Un giovane di 25 anni della provincia di Modena è ricercato da carabinieri e polizia dopo essere fuggito dalla Rems di Mezzani, una delle residenze per l'esecuzione delle misure di sicurezza che hanno preso il posto degli ospedali psichiatrico-giudiziari.
Il giovane era nella struttura gestita dall'Ausl dalla scorso gennaio per alcuni piccoli reati contro il patrimonio. Ex tossicodipendente, aveva però mostrato alcuni problemi comportamentali che avevano portato il giudice a decidere per questa forma riabilitativa. Attorno alle 11 si è avvicinato alla recinzione esterna, l’ha scavalcata ed è fuggito facendo perdere le proprie tracce.
Allertati i carabinieri, sono iniziate le ricerche nel parmense, ma anche a Modena e Bologna dove vivono e lavorano i genitori e il fratello del giovane. Si teme che possa andare a cercare i familiari con cui, secondo indiscrezioni, ci sarebbero stati alcuni scontri particolarmente difficili in passato. Allerta anche da parte della Polizia ferroviaria che sta monitorando tutti le stazioni della regione.

Il giovane "ha sempre partecipato alle attività proposte dai sanitari, comprese uscite regolari, accompagnato da operatori e familiari", si legge in una nota dell'Ausl.

"La REMS di Mezzani, fin dalla sua apertura nel 2015, dispone di un sistema di sicurezza, con procedure operative condivise da tutte le istituzioni e forze dell’ordine coinvolte". Attualmente, gli ospiti della struttura sono 10.