Sei in Provincia

WEEKEND

Tra November Porc, sfida dei panettoni e Festival Guareschi: l'agenda del sabato

08 novembre 2019, 10:03

Tra November Porc, sfida dei panettoni e Festival Guareschi: l'agenda del sabato

BARDI
VISITA NOTTURNA NELLA FORTEZZA
Sabato sera  visita notturna nella fortezza di Bardi.  I visitatori, alla ricerca di indizi legati alla storica leggenda del fantasma Moroello e della sua amata Soleste, potranno  ammirare i camminamenti di ronda, il Bastione di artiglieria fatto costruire da Manfredo Landi nel XV secolo, le torri, la piazza d’armi, il cortile d’onore porticato, il pozzo, la ghiacciaia, i granai, le prigioni e le temibili sale di tortura. E ancora, gli ex quartieri dei soldati che ospitano il Museo della “Civilta Valligiana“, il Salone dei Principi, il museo nazionale delle maschere italiane, quello della Fauna e del Bracconaggio e quella permanente della collezione Ferrarini-Nicoli, dal titolo “Novecento: Arte e mestieri dell’Est Europeo”.  La visita guidata prenderà il via alle  21. Info e prenotazioni: 0525.733021 - 380.1088315; mail: info@castellodibardi.info; www.castellodibardi.info.

BERCETO
ALLA SCOPERTA DI 5 MULINI PERDUTI
Sabato  il gruppo «guide ambientali escursionistiche delle valli del Taro e del Ceno» organizza una splendida camminata della serie “I Luoghi perduti“, nel comune di Berceto. Nella splendida cornice della Val Manubiola, una guida abilitata condurrà gli amanti del trekking alla scoperta di cinque mulini perduti, ormai avvolti dalla vegetazione e dalla nebbia del tempo.  Alla fine dell’escursione, possibilità di merenda-degustazione con prodotti tipici locali presso la “Trattoria Corchia”. Ritrovo alle ore 9 presso la stazione di Ghiare di Berceto (info e prenotazioni: Emanuele Mazzadi: 333.4555208; emanuele.mazzadi@trekkingtaroceno.it). 

BUSSETO

"FESTIVAL GUARESCHI" AL VIA TRA CINEMA, TEATRO E TRATTORIE
Si apre Sabato il «Busseto Festival Guareschi “Don Camillo & Peppone”, Cinema, teatro e trattorie», a cura di Ater Associazione Teatrale Emilia Romagna, progetto del Comune di Busseto, in collaborazione con November Porc, all’interno del programma del Comitato Guareschi - Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica, con il contributo di Destinazione Turistica Emilia, Regione Emilia Romagna. 
Il festival, che è con Parma 2020 Capitale italiana della cultura, proseguirà fino all’8 dicembre e sarà particolarmente incentrato, in questa edizione, sull’esplorazione del territorio emiliano-romagnolo e delle sue mitologie, in costante rimando con l’attività dello scrittore italiano più tradotto al mondo. 
Il programma del festival prevede la proiezione del film «Don Camillo e i giovani d’oggi» e di altre pellicole meno note ma decisive per comprendere la poetica di Guareschi, tratte da racconti sceneggiati da lui stesso o rivisitati successivamente. Le proiezioni (i film sono stati gentilmente messi a disposizione da Mediaset) saranno introdotte da critici, intellettuali, figure istituzionali, giornalisti accomunati dalla passione per il «Mondo piccolo». 
Domani si parte, in mattinata, a Roncole Verdi, a casa Guareschi (che ospita la mostra antologica permanente «Giovannino, nostro babbo») con lo «Speciale Novembre 2019» che prevede visite guidate, dalle 10 alle 11, incentrate sulla vita e le opere dello scrittore raccontate dalla famiglia. Inoltre ci saranno visite guidate particolari all’Archivio Guareschi, raccontate da Alberto (figlio dello scrittore). Informazioni allo 0524204222. 
Nel pomeriggio, alle 15.30, a Busseto, nelle sale dell’accademia del teatro Verdi, sarà  aperta al pubblico la mostra «Route 77- Con Guareschi, in bicicletta lungo la via Emilia» , ideata da Egidio Bandini, giornalista e saggista, direttore del Festival, presidente del Gruppo Amici di Giovannino Guareschi che ha realizzato l’esposizione, insieme a Padanaplast e al Circolo Alberto Pasini. La mostra  ricostruisce il tour che Guareschi compì in bicicletta nel 1941 da Piacenza a Rimini. Alle 16, quindi, nel teatro Verdi, con ingresso gratuito (è tuttavia consigliata la prenotazione  allo 052492487) sarà proiettato il film «Gente così» di Fernando Cerchio (1949), anticipato dall’introduzione a cura di Alessandro Sallusti, direttore de «Il Giornale» e Michele Brambilla, direttore di QN. Infine, per tutto il mese di novembre le trattorie della Bassa dedicheranno all’evento un menu che avrebbe certamente messo d’accordo Don Camillo e Peppone. Tutto il programma sul sito bussetolive.com. 

COLORNO
BALLO LISCIO AL CRAL FARNESE
Si danzerà il liscio con l’orchestra Silvano & Mauro Sabato dalle 21,30, al Cral Farnese. Per info e prenotazioni 0521 815468.

FELEGARA
IL DUO LEO E CRISTINA AL CIRCOLO MOLINARI
Lo straordinario duo Leo e Cristina, fisarmonica e voce accompagnerà la serata danzante in programma per Sabato a partire dalle 21 al Circolo Bruno Molinari di Felegara.

LANGHIRANO
PINK FLAMINGO PARTY ALLA TAVERNA PONTE
Torna Sabato il Pink Flamingo Party alla Taverna Ponte: la Tavernaccia è la parte dove poter mangiare, poi arrivata la notte arriva l’ora di ballare nelle due piste: in sala grande ci saranno le più belle hit del momento suonate dal dj resident Tiga e a seguire la super performance della migliore dj donna d’Italia Jessie Diamond. Vocalist sarà Jessie Voice. Nel privè, invece,  tutta la «baracca» a 360 gradi dagli anni ‘90 in poi con dj Rosso. Per prenotazione di tavoli e navette telefonare al 338 3426146.

STAGIONE TEATRALE A "KM 0" ALL'AURORA
Sabato alle 21 il secondo appuntamento con la stagione teatrale «KM 0» del Teatro Aurora: in scena la Compagnia Teatrale «Pars Consteuens» con lo spettacolo «COMŒDIA» di e con Gian Marco Pellecchia. Per informazioni: Maurizio: 347 9357902; Jacopo: 340 8315813.


 MONTICELLI TERME
SERATE DANZANTI AL SALOTTO DEL LALLO
Tutti in pista Sabato alle 22.30, al «Salotto del Lallo» con la tradizionale serata latina; in consolle ci sarà Lucky dj e l’animazione dello staff Madness. 

 NOCETO
BALLO LISCIO AL CIRCOLO AVIS
Ballo liscio al Circolo Avis Sabato a partire dalle 21 con l’orchestra Franco e Manuela.
 
VIAGGIO NEL PAESE CHE NON C'E' PIU'
Un viaggio nella Noceto che non c’è più: opere di Carlo Alinovi, Lino Corradi e Pietro Furlotti nella mostra “Scorci nocetani” che inaugura Sabato alle 17 nella Sala Milli della Rocca. Tele che raccontano la campagna e il paese negli anni ‘60 e ‘70, una selezione di quadri dalla vasta collezione privata di Giorgio e Mirella Baruffini, appassionati d’arte. La mostra resterà aperta fino a domenica 17.

 

PARMA
LA "TENZONE DEL PANETTONE" IN ATTESA DEL DOLCE NATALE

Mancano poco meno di due mesi al dolce Natale ma a Parma, Città creativa Unesco per la Gastronomia, si respira già una candida aria di festa. Sabato e domenica dalle 10 alle 18, nella sala Borsa della Camera di Commercio andrà in scena l’ottava edizione della «Tenzone del Panettone». 
Capitale
La nostra città sarà ancora la capitale della pasticceria artigianale italiana con questo suggestivo evento che percorrerà, attraverso la golosa sfida tra i lievitati artigianali, le migliori eccellenze gastronomiche Made in Italy. La prerogativa è quella di dare valore e risalto a tutti i pasticceri artigianali, fornai e maestri dei lievitati, che con passione ed impegno portano la creatività, la professionalità della pasticceria italiana sulle tavole di tutto il mondo. 
Numeri di tutto rispetto evidenziano il valore di questa edizione: saranno 57 i maestri pasticceri selezionati, provenienti da tutta Italia che proporranno 90 panettoni in gara, divisi in tre categorie: tradizionale, innovativo, al caffè.
Presenza femminile
 Elevata anche la presenza femminile (in crescita dagli anni precedenti) con le migliori «pastry queen» nazionali, numerosi giovani e, per la prima volta, si presenta una folta delegazione parmigiana. 
La «Tenzone del Panettone» è un evento nato nel 2011 e organizzato da Massimo Gelati, da Vittorio Brandonisio, Silvana Erasmi (art director) e Rosita Dorigo (presentatrice). 
La gara
La gara entrerà nel vivo Sabato con la pre-selezione dei 30 panettoni che accederanno alla finale di domenica, valutati da giurie tecniche e di qualità formate da chef, gastronomi, food blogger, giornalisti, sponsor ed amici appassionati del panettone. 
Il ricco programma della due-giorni, prevede esposizione di prodotti dolciari e da forno degustazioni di Prosciutto di Parma e Parmigiano Reggiano, il tutto annaffiato con i vini del territorio. Novità di quest’anno è il premio della giuria popolare: al pubblico partecipante verrà consegnata una scheda per valutare i panettoni degustati e votare i preferiti. 
Per chi volesse anche portare a casa il dolce prediletto, si terrà, durante l’intero weekend, una ricca esposizione in cui sarà possibile acquistare le specialità dei pasticceri in gara. Da quest’anno spazio anche alla solidarietà: tra gli ospiti il «Biscottificio Frolla», un laboratorio artigianale che fornisce a «soggetti socialmente svantaggiati» un percorso di formazione ed inserimento lavorativo, ed Anmic Parma, tra le più attive associazioni del territorio a tutela delle persone con disabilità, per la quale sarà attivata una raccolta fondi. Ingresso libero.

A PALAZZO BOSSI BOCCHI LABORATORIO DIDATTICO "RICORDI SEMPRE VERDI"
Sabato alle 16, a Palazzo Bossi Bocchi, sede di Fondazione Cariparma (Strada al ponte Caprazucca), è previsto il laboratorio didattico “Ricordi sempre Verdi”, secondo appuntamento del cartellone autunnale “Un museo a misura di bambino”. Il laboratorio (per bambini dai 5 ai 10 anni) è dedicato al grande compositore lirico Giuseppe Verdi:  dopo una breve visita alla mostra “L’Otello di Boito e Verdi: storia di un capolavoro”, un divertente gioco di società sarà occasione per scoprire i tanti segreti del celebre Bussetano.L’iniziativa è ad ingresso libero; è gradita la prenotazione all’indirizzo mail: guide@fondazionecrp.it

AL CIRCOLO IL CASTELLETTO DOMANI SERATA DANZANTE
Serata danzante, dalle 21.30, al circolo Il Castelletto di via Zarotto, Sabato si balla con l’orchestra Chicco Della Franca. 

AL BANDIT BIKERS PUB APERHINO CONTRO IL BRACCONAGGIO
 Nei grandi parchi africani, ogni giorno, spietati bracconieri sono alla caccia di corni e zanne e, per averli, da rivendere sul mercato nero, uccidono, mutilano e avvelenano animali a rischio estinzione. Contro di loro combattono i ranger, che passano i giorni e le notti nella savana cercando di fermarli e anche l'Aiea (Associazione italiana esperti d'Africa). Contribuire alla salvaguardia delle specie in via d’estinzione e conoscere il lavoro dei ranger in Africa può essere facile come bere un aperitivo: Sabato dalle 18,30 il Bandit Bikers Pub ospiterà l’ApeRhino e parte del ricavato della serata sarà devoluto ad Aiea. 

ALLA GIOVANE ITALIA SUONA NO I "TNT"
Sabato alle 22, sul palco della circolo Giovane Italia, di via Kennedy 7, si esibirà la storica band rock nostrana dei «Tnt».

A CORCAGNANO DUE COMMEDIE AL TEATRO MAGLIANI
Sabato alle 21, al teatro Magliani di Corcagnano andranno in scena le due divertenti commedie «Centocinquanta la gallina canta» e «Visita di condoglianze», liberamente tratte dagli scritti di Achille Campanile, che saranno rappresentate dalla compagnia modenese «Il Sangue Misto». 

 ANFFAS: UNA SEDUTA DI "YOGA NIGRA"
Sabato alle 15.30, nella sede dell’Anffas Parma onlus di via Max Casaburi 15, si terrà una seduta di «yoga nigra»: i partecipanti potranno andare alla scoperta dello yoga del sonno con la counselor Cheti Franceschi; è consigliato portare da casa tappetino e coperta.

AL MODE BAR I PORTAVOCE CANTANTI ALLA SERATA KARAOKE
Sabato sera  a partire dalle 20, il gruppo karaoke nostrano «Portavoce Cantanti»- si esibirà al «Mode bar», all’interno del centro commerciale «Le Fiorite», di San Prospero per una serata di buona cucina, musica e divertimento.

 CHAOS ART GALLERY INAUGURA LA MOSTRA DI ROBERTO PETROLINI
Inaugura Sabato alle 18 alla Chaos Art Gallery di Vicolo Al Leon d’oro 8, la mostra “Naked Woman” di Roberto Petrolini (fino al 28 novembre).

A TEATRO DUE D "LA LOCANDIERA"
Sabato alle 20.30, e domenica alle 16, nello Spazio Grande di Teatro Due andrà in scena «La Locandiera», il capolavoro di Carlo Goldoni.
 

VISITE GUIDATE E ATTIVITA' IN PALAZZI E BIBLIOTECHE
Tre giornate, pensate sia per gli adulti che per i più piccoli, con visite guidate e attività gratuite nei musei civici e nelle biblioteche comunali. Sabato  tutte le biblioteche comunali aderiranno, per il quarto anno consecutivo, all’«International Games Day»: le biblioteche Guanda, Internazionale Ilaria Alpi, Alice, Pavese e lo Spazio Giovani della biblioteca Civica propongono un ricco programma di attività e iniziative, aperte a tutti gratuitamente (il programma completo è disponibile sul sito internet www.biblioteche.comune.parma.it). 
Burattini e marionette
Sabato, alle 11, visita guidata ai burattini e alle marionette del Castello dei Burattini senza l’obbligo della prenotazione; alle 15.30 la Pinacoteca Stuard ospiterà il laboratorio «Ad ognuno il suo… simbolo!» per bambini dai 4 ai 10 anni con la prenotazione richiesta (0521/508184) mentre alle 16.30, visita guidata alla Collezione senza l’obbligo di prenotazione. 
Sabato mattina, alle 11, nella Galleria San Ludovico verrà inaugurata la mostra d’arte contemporanea «L’orizzonte degli eventi (cose/quadri)» degli artisti Umberto Squarcia Jr e Andrea Cantagallo. Sabato alle 17.30, a Palazzo Pigorini, è prevista l’inaugurazione di due mostre: al primo piano «Il battello pareva sospeso come d’incanto» mentre al secondo piano «Genesi delle forme». 
Dalle 10 alle 19, al Palazzo del Governatore - si potrà assistere alla mostra «Costellazioni familiari. Dialoghi sulla libertà» curata da Arturo Carlo Quintavalle che proporrà un viaggio inedito all’interno della ricerca di Gianluigi Colin. Dalle 10 alle 18 - alla Casa della Musica della Musica, Museo dell’Opera e Casa del Suono sarà visitabile la mostra «Boito librettista e compositore-il Nerone nell’archivio storico Ricordi». 
Orari d'apertura
Ecco gli orari di apertura dei musei civici: Pinacoteca Stuard e Castello dei Burattin dalle 10.30 alle 18.30 con l’ultimo ingresso alle 18, Museo dell’Opera e Casa del Suono dalle 10 alle 18); Casa natale Arturo Toscanini dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

TORNANO I CIOCCOLATINI PER AIUTARE LA RICERCA CONTRO IL CANCRO
Le prerogative sono quelle di raccogliere fondi da destinare alla ricerca, informare le persone sui progressi raggiunti dai ricercatori, nell’ambito della prevenzione della diagnosi e della cura del cancro, e, inoltre, presentare le nuove sfide che la comunità scientifica dovrà affrontare per rendere il cancro sempre più curabile. 
Per sostenere concretamente l’attività dei circa 5 mila ricercatori che lavorano in progetti sostenuti da Fondazione Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) nei laboratori di università, ospedali e istituzioni di ricerca, domani tornano a Parma e provincia - così come in oltre mille piazze italiane -, i «Cioccolatini della Ricerca», la manifestazione che è inserita nel tradizionale appuntamento denominato «I Giorni della Ricerca» di Fondazione Airc che ha preso il via domenica scorsa e terminerà domenica.
 A fronte di una donazione minima di dieci euro, i volontari dell’Airc consegneranno una confezione con 200 grammi di cioccolato fondente, alimento che se assunto in modica quantità può portare benefici. Insieme alla scatola di cioccolatini verrà distribuita anche la speciale guida con preziose informazioni su prevenzione, diagnosi e cura del cancro. 
Conoscere la malattia e i modi per prevenirla, diagnosticarla e curarla significa ottenere un grosso vantaggio nei suoi confronti. È importante, però, basarsi su informazioni affidabili e corrette. 
Questi i banchetti che saranno presenti Sabato a Parma (in via Mazzini, di fronte al negozio della Champion, al Centro sportivo Piscine & Palestra «Giulio Onesti» in via Luigi Anedda 23 a Moletolo, e al Centro commerciale Eurosia) e in vari paesi della nostra provincia: in piazza Verdi a Busseto, in piazza Miodini a Felino, sotto il porticato di via Marconi, via Vaccari 35/E a Fontanellato, in piazza Formia a Monticelli Terme, in piazza Gramsci a Sala Baganza, in piazza Libertà a Salsomaggiore e in piazza Garibaldi a Soragna; domenica, invece, in piazza San Moderanno a Berceto. 
Da lunedì  «I Cioccolatini della Ricerca» saranno disponibili anche in 1.728 filiali di Banco Bpm, partner istituzionale di Airc, che coinvolge dipendenti e clienti per sostenere le carriere dei giovani talenti dell’oncologia italiana. Oltre alla distribuzione dei «Cioccolatini della Ricerca», «I Giorni della Ricerca» propongono un ricco calendario di eventi per raggiungere e interessare il maggior numero di persone possibile. Per informazioni: www.airc.it oppure Airc Parma (0521/238010 oppure del.parma@airc.it).

PIEVEOTTOVILLE
VENDITA DI PATTONE PER BENEFICENZA
Sabato dalle 17 alle 18, e domenica, dopo la messa delle 11, in oratorio vendita benefica di pattone a favore del restauro della collegiata. 


POLESINE-ZIBELLO 
NOVEMBER PORC FA TAPPA A POLESINE

Sarà il Grande fiume a fare da straordinario teatro naturale, fino a domenica, alla tappa di Polesine della kermesse «November Porc… speriamo ci sia la nebbia!», giunta alla 18ª edizione e promossa dalla Strada del Culatello di Zibello, col sostegno dei Comuni interessati, Provincia di Parma, Apt Servizi e Regione.
Gastronomia e musica
 «Ti cuociamo preti e vescovi»: questo il «sottotitolo» locale dell’evento, che porterà a vivere altre tre giornate tra saperi, sapori ed effetti speciali. 
Sabato si partirà fin dalle 9  con l’apertura ufficiale del mercato dei prodotti tipici , con specialità di tutta Italia. 
A mezzogiorno si potrà pranzare al Pala Porc e alle 16 inizierà la preparazione del gigantesco «pretone» che resterà a cuocere tutta la notte direttamente sul Po. 
In serata, invece, sarà la volta della classica notte giovane con tanta musica e possibilità di gustare i piatti tipici e i panini McPorc (confezionati con prodotti rigorosamente locali). 
Ristoranti
Da ricordare infine che nei ristoranti aderenti alla Strada del Culatello, per tutto il mese, continua «A Tavola con November Porc», con menù a prezzi concordati. Quest’anno, per ricordare Giovannino Guareschi, il «papà» di Peppone e don Camillo, vengono proposti anche alcuni piatti dedicati allo scrittore. La manifestazione è accompagnata anche da pacchetti turistici di due o tre giorni, proposti dai tour operator associati: Parma Incoming – tel 0521 29883 – info@parmaincoming.it – www.parmaincoming.it e Food Valley Travel – tel 0521798515 – info@foodvalleytravel.com – www.foodvalleytravel.com. Info al sito novemberporc.com e, ai numeri 0524 939081 / 334 3656632 oppure scrivendo a info@stradadelculatello.it - App: novemberporctour.

SAN SECONDO
READING MUSICALE PERA "CASA NEBBIA"

Sabato e domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, con ingresso libero, nella sala delle scuderie della Rocca dei Rossi è aperta al pubblico «Casa Nebbia», iniziativa collaterale a «November Porc… speriamo ci sia la nebbia!», organizzata dal Comune in collaborazione con l’associazione culturale «Everelina». La mostra, un vero e proprio percorso sensoriale volto a stimolare l’emotività del pubblico attraverso esperienze olfattive, uditive e tattili, oltre che visive è arricchita dall’esposizione «Paesaggi Evanescenti» di Gigi Montali. Inoltre, domenica alle 17, reading musicale di Scuola Nebbia con la voce di Lia Selvi. La giovane cantante accompagnerà il pubblico a conoscere  meglio i racconti di alcuni degli autori di «Casa nebbia – Scuola Nebbia Vol I» in un reading  accompagnato da note musicali in acustico. 

SORAGNA
A CARZETO GNOCCATA DI SAN MARTINO

Sabato sera, dalle 20, gnoccata di San Martino nella sede del circolo «Gli amici di Carzeto», a Carzeto di Soragna: la quota di partecipazione è di 25 euro, con riduzioni per bambini e ragazzi. Per prenotazioni: 338-8145115 o 340-5100909.
 

TRAVERSETOLO
LA FIERA DA VIVERE TRA LUNA PARK, STAND E MERCATO

Questo weekend Traversetolo celebra il suo santo patrono, San Martino, nella tradizionale fiera di novembre. 
Sarà una festa lunga fino a lunedì, con tanti eventi proposti dal Comune con la collaborazione di realtà del territorio: dal mercatone della domenica, al luna park, alle iniziative con i paesi gemellati di Oraison e Majano. 
Non mancheranno le proposte culturali, tra cui l’inaugurazione dell’antico pennone portabandiera restaurato, nella piazza del municipio, e lo spettacolo teatrale “Un lavor… da matti”. E ci saranno stand enogastronomici e spazi del volontariato. 
Sabato alle 12 in piazza del municipio si inaugura il pennone portabandiera restaurato risalente al 1923. 
Biblioteca comunale e Museo Brozzi, poi, propongono tante iniziative culturali per tutto il weekend, tra cui letture animate e attività di laboratorio gratuite, esposizioni e presentazioni di libri. Il programma completo è sul sito del Comune.

VARANO MARCHESI
UNA SERATA DEDICATA ALLA ZUCCA

È dedicato alla zucca, frutto di stagione, il viaggio per palati curiosi proposto dalla Pro Loco di Varano Marchesi Sabato. Nel Teatrino di Varano Marchesi, in collaborazione con I Giardini di Galaian, a partire dalle 18.30 inizierà “Zucca, zenzero e noce moscata” una serata cultural-gastronomica, a cura di Paola Galaverni.