Sei in Provincia

MALTEMPO

Appennino, frazioni senza elettricità e linee telefoniche

17 novembre 2019, 09:26

Chiudi
PrevNext
-Nevicata notturna a Marola di Carpineti (Appennino Reggiano). Foto di Alessandro 
Nevicata notturna a Marola di Carpineti (Appennino Reggiano). Foto di Alessandro 
-Nevicata notturna a Marola di Carpineti (Appennino Reggiano). Foto di Alessandro   
Nevicata notturna a Marola di Carpineti (Appennino Reggiano). Foto di Alessandro   
-Lago Santo
Lago Santo
1 di 23

Ecco alcune delle immagini riprese stamattina dalla webcam con un'imbiancata nel nostro Appennino. Ma la forte pioggia che si è abbattuta sulla nostra provincia ha allagato alcuni sottopassi in tangenziale, subito chiusi. A Tizzano (Reno) è crollata una stalla che ospitava dei maiali. Corniglio, Monchio, Tizzano e Palanzano: 15 centimetri di neve attorno agli 800 metri, alcune zone sono senza senza corrente elettrica e senza linea telefonica fissa e mobile. 

Frane in regione

Piccole frane, allagamenti, strade interrotte. La pioggia che da diverse ore sta cadendo sull'Emilia-Romagna, con la protezione civile che ha diramato un’allerta rossa per la pianura emiliana orientale e la costa ferrarese e arancione per il resto della regione, sta provocando disagi e danni. Sono monitorati i fiumi e si stanno registrando incrementi dei livelli, dal Secchia, al Ronco, al Reno. 
In provincia di Bologna i vigili del fuoco hanno fatto oltre 30 interventi dalla tarda serata di ieri per allagamenti di sottopassi e scantinati, alberi pericolanti e caduta rami su case o strade. Movimenti franosi in zona Ravone, nella primissima collina a ridosso di Bologna e a Loiano, sull'Appennino, in via del Pozzo.