Sei in Provincia

WEEKEND

Tra Babbi, vinili e... Decibel: l'agenda del sabato

12 dicembre 2019, 22:37

Tra Babbi, vinili e... Decibel: l'agenda del sabato

BASSA
 
COLORNO 
Santa Lucia in piazza, gli elfi nella Reggia

Santa Lucia attesa in piazza sabato e poi il «Magico Natale» domenica in Reggia tra elfi, animali fantastici, effetti speciali e musica. Doppio appuntamento a Colorno, nel weekend, per prepararsi al meglio all’atmosfera natalizia. Sabato da mezzogiorno in piazza Garibaldi saranno operativi i punti ristoro con anolini, cotechino e gusti del territorio. Dalle 14.30 ci sarà anche Santa Lucia pronta a distribuire caramelle a tutti i bimbi. Inoltre, per tutto il giorno, in piazza ci saranno gli stand delle associazioni, dell’artigianato colornese, i laboratori in pagoda, la musica con le cornamuse e le ghironde oltre al «Coccolasino e Asinotour» con giri del centro storico. Alle 16.30 gran finale con il concerto dell’orchestra di bimbi Bambolbì.

Si balla il liscio con «I Monelli»
Al Cral Farnese di via Roma 28, Sabato a partire dalle 21.30 si danzerà il liscio con l’orchestra I Monelli. Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0521.815468.

FONTANELLATO
Cori nel Labirinto con le canzoni delle feste

Prosegue la rassegna di canto corale al labirinto della Masone. Sabato dalle 16, nella Sala Calvino del Labirinto, si esibiranno il coro «La Fontana», diretto da Antonella Fanfoni, e il coro «Città di Parma», diretto da Simone Campanini.  Per l’occasione, inoltre, il biglietto d’ingresso al Labirinto della Masone avrà il costo ridotto di 10 euro a partire dalle 15.30 e comprenderà anche l’accesso al parco, alla collezione d’arte e alla mostra temporanea (in programma fino al 15 matrzo) «Wendingen 1918-1931. Rivolgimenti sospesi tra Jugendstil e astrazione». 

SORAGNA
Mostra dei presepi della Pro Loco

Sarà visitabile Sabato e domenica, nella chiesa della Beata Vergine del Carmine di Soragna, la mostra dei presepi, promossa dalla sezione locale della Pro Loco e patrocinata dall’amministrazione comunale soragnese: nelle due giornate, la chiesa sarà aperta dalle 9.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.

SORBOLO
 «Cantiamo per un amico»

Concerto «Cantiamo per un amico» Sabato alle 21 nella sala Clivio del centro civico di via Gruppini a Sorbolo con esibizione dei cori Voci di Parma, diretto da Daniela Veronesi; Laus vocalis di Parma, diretto da Stefania Vitali e Unitre di Fidenza, diretto da Maria Laura Di Gennaro. 

 

PARMA

AL PALASPORT
Boxe Parma, 8 match per ricordare Zennoni

È stato il «profeta» del ring nonché colonna della Boxe Parma, insieme all’amico fraterno Adriano Guareschi, e ha dedicato tutta la sua vita alla boxe, prima come atleta poi nei panni di allenatore. Sabato sera, dalle 20, nella palestra della Boxe Parma, all’interno del Palasport di via Pellico, si disputerà la seconda edizione del trofeo ideato in memoria di Maurizio Zennoni - scomparso nel 2017 all’età di 59 anni - organizzato dalla «Boxe Parma 1933» con il patrocinio del Comune. Il compianto Maurizio Zennoni è stato un maestro ma, soprattutto, un educatore per tanti giovani che in lui hanno trovato una autentica guida, un punto di riferimento importante. Gli amici di sempre lo vogliono, così, ricordare sul ring, nella «sua» casa, quella della «Boxe Parma 1933». Zennoni ha ricevuto tra l’altro il «Guanto d’oro» per il pugilato dalle mani di Nino Benvenuti, ha allenato e fatto crescere nove campioni italiani, due campioni d’Europa ed un campione mondiale. Domani sera verranno disputati otto match di pugilato olimpico: sul ring saranno protagonisti i pugili della «Boxe Parma 1933» e della «Kid Saracca» - riuniti insieme al Team Mazzini sotto l’insegna del Parma Kombat Team - che si batteranno contro una selezione di pugili dell’Emilia Romagna e zone limitrofe.


I Babbi Natale corrono dai bimbi in ospedale
Tanti Babbi Natale «correranno» a salutare i bambini in ospedale che ogni giorno, purtroppo, soffrono nei reparti o che sono in attesa di un esame negli ambulatori. Sabato mattina andrà in scena la seconda edizione della «Babbo run», la corsa non competitiva-camminata a passo libero di 5.5 chilometri, organizzata dai negozi Decathlon del territorio di Parma ccon il patrocinio del Comune. Il ritrovo sarà dal parcheggio di Decathlon a San Pancrazio alle 8.30 con la partenza prevista per le 9. Il «corteo» di Babbi Natale raggiungerà l’Ospedale dei Bambini «Pietro Barilla» per un augurio natalizio ai piccoli degenti. All’arrivo si potrà degustare un piccolo ristoro e un pullman riporterà i partecipanti al parcheggio di Decathlon a San Pancrazio, a conclusione dell’evento.  «Da sempre in Decathlon - sottolineano gli organizzatori - ci impegniamo a rendere accessibile al maggior numero di persone i benefici dell’attività sportiva, attraverso i nostri prodotti, i prezzi ridotti e, da qualche anno, all’organizzazione di eventi sportivi gratuiti. L’iniziativa, aperta a tutti, ha lo scopo di condividere un momento sportivo, coinvolgendo la comunità, unendo lo sport alla solidarietà». Ad ogni partecipante verrà consegnato un simpatico cappello di Babbo Natale e riceverà un buono. Le iscrizioni saranno aperte fino alla mezzanotte di oggi, da effettuare direttamente sul sito internet https://eventi.decathlon.it.

VIALE MENTANA
«Natale in Vinile»: regalare un disco da collezione

La possibilità di mettere un vinile sotto l’albero o di pensare di fare un regalo davvero esclusivo, un vero e proprio gioiello musicale d’«altri tempi». Sabato dalle 12 alle 22, e domenica dalle 9 alle 19, nelle sale del Circolo ricreativo dipendenti comunali (all’interno della sede del Circolo filatelico numismatico e collezionistico parmense), di viale Mentana 31/a, andrà in scena la prima edizione di «Natale in Vinile», la mostra-mercato della musica dedicata a tutti gli amanti dei vinili. L’evento è promosso da un gruppo di collezionisti parmensi in collaborazione con l’associazione culturale «Vinylistic» e il patrocinio del Comune. La mostra-mercato sarà - c’è da starne certi - una no-stop musicale che risveglierà il desiderio e la curiosità di ripescare, ad esempio, la musica metal, le sonorità punk, la musica italiana e quella straniera. Numerosi collezionisti, e non solo, si ritroveranno per esporre, scambiare e vendere le copertine memorabili che hanno fatto la storia del secolo scorso: sarà, infatti, possibile trovare dischi di ogni genere musicale, dalla musica italiana al rock, passando attraverso punk, funk, jazz fino alle sonorità blues, garage e acidfolk. Si potrà trovare, dunque, tutta la musica dalla «a» alla «z», una vastità di materiale in grado di spiegare il costante successo di questo genere di manifestazioni. 
Un appuntamento davvero imperdibile per i semplici appassionati della buona musica, sia semplici ascoltatori che gli amanti, ma anche per i collezionisti più esigenti, alla ricerca del pezzo raro o della curiosità per completare o espandere la propria collezione. Chiunque potrà esporre, scambiare, acquistare, vendere o semplicemente farsi valutare i dischi da un esperto dischi. La mostra del disco, che da sempre risveglia la voglia di trovare la chicca d’occasione, vedrà anche la possibilità di trovare pezzi rari o della curiosità per i collezionisti più esigenti, di completare o espandere la propria collezione: si potranno ammirare, oltre ai vinili, vari tipi di hi-fi vintage, poster di dischi, libri di musica e anche spartiti antichi. 
«Natale in Vinile» vedrà la presenza di 30 espositori tra dischi, cd, dvd, rarità, vintage e arte musicale - precisano gli organizzatori -: una chicca per gli appassionati che troveranno pezzi per arricchire le loro collezioni e l’occasione per tutti di assaporare la magia di dischi che sono ancora capaci di emozionare alla vista e all’ascolto. Una manifestazione che assumerà le sembianze di un luogo di scambio aperto a tutti di dischi, di informazioni e di cultura legata a questo tipo di fruizione della musica, che vanta un numero crescente di appassionati in tutto il mondo». Per ulteriori informazioni: macseventi@gmail.com.

IN CITTADELLA
A «Lostello» tanti  giochi per i bimbi

«Lostello», l’ex ostello della Cittadella, ospiterà Sabato una divertente anteprima dell’edizione natalizia dello Slegati Festival, evento in programma per il 28 e 29 dicembre. Dalle 15 alle 16,30, nel luminoso spazio della struttura disegnata dall’architetto Guido Canali, arriveranno tanti «giochi furbi» da tavolo per far giocare insieme, a piccoli gruppi, bambini e ragazzi dai 6 agli 11 anni. Dalle 15 alle 18 anche i più piccoli, da 0 a 6 anni, potranno socializzare e giocare insieme alle loro famiglie e sotto lo sguardo attento delle educatrici della cooperativa Seidame. Non mancherà inoltre la musica, con il secondo appuntamento con l’Open day di Cem Lira: dalle 16 alle 19 sarà possibile scoprire tutte le attività della scuola di musica e prenotare le lezioni di prova gratuite. E alle 16.30 arriveranno sul palco i Lovesick Duo. 

VIA MAZZINI
Alberi in miniatura per aiutare l'Hospice

Sabato e domenica, dalle 9 alle 19, in via Mazzini, davanti all’Ovs, sarà allestito un mercatino di Natale a favore dell’Hospice-Cure Palliative Piccole Figlie. L’iniziativa - che proseguirà anche nei giorni 14 e 15 dicembre - è promossa dall’associazione onlus «Claudio Bonazzi» guidata da Mimma Petrolini e Antonio Maselli. Saranno esposti gli alberi di Natale in miniatura e le spille provenienti da Praga nobilitate da gocce di cristalli di Boemia.

 

BAGANZOLA
Lo strudel solidale de «Il Filodijuta»

Sabato, domenica e lunedì - dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.30 - nell’Emporio solidale di Natale dell’associazione di promozione sociale «Il Filodijuta», in strada Baganzola 211 a Baganzola, si potrà acquistare lo strudel solidale del Trentino: i proventi saranno devoluti, come del resto quelli del temporary shop, ai progetti scolastici dell’associazione parmigiana, guidata da Lorena Sghia. Lo staff bengalese, coordinato dal parmigiano Alessandro Mossini, è composto da cinquantadue persone che ogni giorno operano per rendere la scuola e l’istruzione una realtà per quasi mille bambini. Info: 338/4629759 oppure info@filodijuta.it.

CONCERTO
L'altra metà di Renga al Teatro Regio

Sul palco del Teatro Regio, Sabato  sale un grande della musica italiana: Francesco Renga. L'ex frontman dei Timoria, ora solista apprezzatissimo, presenta il suo ultimo album, «L'altra metà». E le canzoni più famose frutto di oltre 35 anni di lavoro, di ricerca e di passione. 

CORCAGNANO
Tombola al Magliani per grandi e piccoli

Sabato alle 21, al teatro Magliani di Corcagnano tombola di Santa Lucia, per adulti e bambini, con il ricavato che sarà devoluto alla parrocchia Santa Lucia di Corcagnano mentre domenica alle 16.30, spettacolo «Fantabox, storie di eroi e mondi improvvisati» con l’associazione di promozione sociale «Improjunior». 

PIAZZALE SAN BENEDETTO
Il «Gran concerto» del coro Lunezia

Sabato alle 18, nella Casa delle Suore Fma (Figlie di Maria Ausiliatrice) di piazzale San Benedetto 1, si terrà il «Gran concerto di Natale», un evento all’insegna del Natale, organizzato dall’associazione di volontari «Vides Hope», promossa dall’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice che opera a favore di donne, ragazzi, bambini e emarginati. L’evento si aprirà con il concerto dell’orchestra e coro Lunezia - accompagnato al violino da Marina Mammarella - e, successivamente, sarà possibile vedere una mostra di quadri. La serata si concluderà con un aperitivo. Ingresso libero.

PEDEMONTANA

BAZZANO
Si accendono le luci nel paese dei presepi

Si sono accese le luci che illuminano i presepi allestiti a Bazzano, che per il 14° anno si conferma «Il paese dei presepi». Sono 200 i presepi che brillano nella frazione del comune di Neviano degli Arduini, ideati con passione e tanta creatività dagli abitanti, che li hanno allestiti nei cortili, nelle nicchie, lungo le vie, negli angoli nascosti del paese, realizzati con materiali semplici e per lo più provenienti dal territorio. Nessuna competizione, nessun premio in palio. La manifestazione nasce dal desiderio di condividere con la propria comunità, e con i tanti appassionati che li verranno a visitare, il tradizionale simbolo del Natale che solitamente resta nell’intimo delle mura domestiche. L’unica regola è l’uso di materiali semplici e di tanta fantasia. Così anche i posti più inusuali, come una vecchia valigia, diventano lo scenario perfetto per la rievocazione della nascita di Gesù. E poi nelle finestre delle case, nelle piccole nicchie oppure nei giardini e per strada. Presepi di tutte le dimensioni, dai grandi e scenografici allestimenti, ai piccoli ma simbolici scrigni di questa storia universale, realizzati con i materiali più diversi, dal legno per creare le sagome alle pietre per costruire la grotta. I personaggi sono gli stessi, ma ogni presepe è caratterizzante e capace di raccontare la storia di chi l’ha ideato. Una manifestazione che vede impegnata, in un grande sforzo corale, tutta la comunità. Ed è proprio grazie agli abitanti, che ogni anno si mettono all’opera per ideare un’opera originale e diversa dalla precedente che l’evento, promosso dalle associazioni del territorio Gruppo culturale «Il Camino» e Pro loco di Bazzano con il patrocinio del comune di Neviano degli Arduini, è cresciuto nel tempo, accrescendo il numero dei presepi, andando oltre i confini territoriali, fino al riconoscimento che ha visto la realtà di Bazzano essere inserita nel circuito «La strada dei presepi, dal Po al Cusna», redatto dal gruppo «Amici del presepio di Reggio Emilia». I presepi saranno visitabili tutti i giorni fino al 6 gennaio 2020, sia durante il giorno sia la sera. I visitatori troveranno a loro disposizione negli esercizi commerciali e nei luoghi pubblici le apposite mappe, realizzate per indicare ai visitatori i percorsi a piedi e quelli da percorrere in macchina per scoprire tutti i presepi presenti a Bazzano, allestiti anche nei singoli gruppi di case dislocati nel vasto territorio della frazione.

FELEGARA

Serata danzante alla «Locomotiva»
Serata danzante al Circolo La Locomotiva Bruno Molinari di Felegara Sabato dalle 21. Musica dal vivo con l’Orchestra Giovanni e Donatella.

FELINO
A San Michele Tiorre tributo a De Andrè

Sabato alle 21, nella chiesa di San Michele Arcangelo, nella frazione di San Michele Tiorre, si terrà una serata dedicata a Fabrizio De Andrè. La band «Del merito nella virtù, della colpa nell’errore» di Giorgio Schiavo, proporrà una carrellata dei brani più famosi del grande cantautore genovese con particolare attenzione al concept album «La buona novella» che si rifà ai Vangeli Apocrifi. Lo spettacolo, che avrà luogo anche in caso di maltempo, è patrocinato dal Comune di Felino e l’ingresso è libero.

MONTICELLI
Al «Salotto del Lallo» serata latina

serate di puro divertimento al «Salotto del Lallo», in via Marconi 1. Sabato alle 22.30, appuntamento tradizionale con la serata latina: in consolle ci saranno i dj Lucky e Temba, l’animazione dello staff Madness con le sonorità salsa, bachata e cha cha. Pizzata di mezzanotte. 

NOCETO

Carmen e Bolero al Moruzzi
Carmen e Bolero è il nuovo spettacolo, nato da un’idea di Luigi Martelletta che firma coreografia e regìa, al Teatro Moruzzi di Noceto Sabato alle 21. In scena 9 danzatori della Compagnia Almatanz e Compagnia Raffaele Paganini che raccontano con il corpo la storia di sangue, amore, morte, partendo dal drammatico finale e riavvolgendo il filo della narrazione. Nella seconda parte con le note travolgenti del «Bolero» di Ravel si conclude lo spettacolo. La biglietteria del teatro è aperta dalle  10 alle 13 e dalle 16 in avanti.

ballo liscio al circolo Avis
Ballo liscio al circolo Avis di Noceto Sabato  dalle 21 con l’Orchestra Fantasy Group.

SALSO E FIDENZA

FIDENZA
Il punk che non passa di moda, Ruggeri e i Decibel al Magnani 

Sono i Decibel gli attesissimi protagonisti dell'ultima serata di Mangiamusica – Note pop, cibo rock 2019, rassegna giunta alla quarta edizione, che dal 20 ottobre ha proposto già tre eventi sold out.
Quarto e ultimo appuntamento Sabato alle 21 al Teatro Magnani di Fidenza, come sempre a ingresso libero: Enrico Ruggeri e i Decibel saranno protagonisti della serata «Forever Punk», i classici di oltre quarant’anni di carriera,  tra punk e new wave, raccontati (e proiettati) in un’intervista multimediale con Enrico Ruggeri, Fulvio Muzio e Silvio Capeccia, che presenteranno al pubblico e alla stampa il nuovo speciale cofanetto che segue l'uscita dei due album del 2017 e del 2018 «Noblesse oblige» e «L'anticristo». A condurre l'intervista sarà il direttore artistico di Mangiamusica Gianluigi Negri.
Proprio oggi esce infatti il  cofanetto speciale con le riprese dei due storici concerti del Fabrique e del Teatro Nazionale di Milano del 2017 e del 2018. Due dvd, un doppio cd, un triplo vinile, un libro fotografico, un'intervista: «punksnotdead» è la strenna natalizia in tiratura limitata (mille copie) firmata da Enrico Ruggeri, Fulvio Muzio e Silvio Capeccia. 
A Mangiamusica ogni serata prevede la degustazione dei migliori prodotti del Made in Borgo. La degustazione di domani, al termine dell'evento nel foyer del Teatro, sarà firmata dal Caseificio Sociale Coduro e guidata dal casaro Fabio Serventi: per «Gambero Rosso» il loro è il miglior Parmigiano Reggiano d'Italia. Mangiamusica è un progetto voluto dall'amministrazione comunale di Fidenza, organizzato dall'associazione culturale Mangia come scrivi, con il supporto di Gas Sales, Vittoria Assicurazioni, Ze.Ba., Gaibazzi Costruzioni, First Point, Superborgo Conad, PianoMania.

Sabato goloso a Castione
Il gruppo Castione è donna e l’associazione Pro Castione Marchesi organizzano per domani nella frazione fidentina il mercatino di Natale, dalle 10 alle 16, con tante bancarelle. Le «rezdore» di Castione dalle 11 prepareranno la gustosa torta fritta e dalle 15 scambio degli auguri in occasione delle prossime festività natalizie. Agli intervenuti saranno offerti dolcetti e vin brulè. 

Voci bianche  in coro 
Nell’ambito della rassegna corale «Natale dei bambini», si terrà Sabato alle 18.30, nella chiesa di San Michele, un concerto con il coro Voci bianche di San Michele, diretto da Maria Laura Di Gennaro e il coro Clap and Jamp di Casaliggio (Piacenza) diretto da Rossella Pecoli. I due cori proporranno brani natalizi. Il coro Voci bianche di San Michele, il giorno dopo, domenica, si esibirà, alle 16, nella chiesa di Roncole. 

SALSOMAGGIORE

Musica e spettacoli aspettando il Natale 
Proseguono anche in questo terzo weekend di dicembre le manifestazioni del «Tempo del Natale a Salsomaggiore» organizzate dalla Pro loco in collaborazione con il Comune e con altre numerose realtà associative del territorio. Si comincerà Sabato dalle 15 alle 17 in piazza Berzieri con «Salutando Santa Lucia con la cicla & company», una passeggiata con Santa Lucia con accompagnamento musicale. Dalle 17.30, nella sala delle Colonne del palazzo dei congressi «Immagini sotto l’albero» a cura del circolo fotografico Zoom.

MONTAGNA

BARDI
Babbo Natale ha casa alla Fortezza

Prosegue la magia del Natale alla fortezza di Bardi. Sabato e domenica, due nuove aperture straordinarie dalle 10 alle 17 permetteranno alle famiglie di godere dell’atmosfera incantata delle feste, grazie ad un appassionante mercatino natalizio artigianale realizzato dal gruppo «Il lampo di un’idea». Non mancherà, per i più piccoli, la magica «Casa di Babbo Natale»: i bambini potranno, quindi, incontrare il grande Babbo, sedere sulle sue gambe, scrivere la letterina 

BEDONIA
Amore e rabbia: concerto gratuito di Priviero al Canada di Borio

Massimo Priviero tornerà al Canada Stella sul Fiume a Borio di Bedonia Sabato. L'evento è gratuito. Veneto di nascita e milanese d'adozione, Massimo Priviero da sempre è un uomo sempre attento a diffondere la propria libertà d'espressione e di valori. Una vita e trent'anni di carriera vissuti in felice equilibrio tra musica e poesia. 15 album pubblicati, alcuni dei quali entrati nelle classifiche dei dischi più venduti, incisi e suonati in mille e più concerti, da «San Valentino» (1988 ) a «Nessuna resa mai» (1990 ) prodotto da Steve Van Zandt, chitarrista di Bruce Springsteen, fino al recente «All'Italia».  Priviero presenterà attraverso il concerto acustico il suo libro: «Amore e Rabbia». Servizio bar - ristorante dalle 19, live e presentazione alle 21: per informazioni e prenotazioni telefonare al 328/0182289. Per chi si ferma a cena sono disponibili 2 menu (tradizionale o vegan ) a prezzo fisso di 25 euro. Per prenotazioni: 32872123611; 328/0182289.

«Il Natale ritrovato» al seminario  
Aperta per tutto il weekend la mostra allestita nelle sale del seminario vescovile di Bedonia «Il Natale ritrovato», una rassegna di presepi, poesia, grafica, fotografia, pittura e scultura ispirata alla Natività. La mostra delle opere resterà poi aperta fino al 12 gennaio prossimo. La rassegna, comprende anche una sezione riservata alle scuole materne elementari e medie.