Sei in Provincia

Balli, astrologia e... ancora amore: l'agenda del sabato

14 febbraio 2020, 10:11

Balli, astrologia e... ancora amore: l'agenda del sabato

 

BERCETO
Il «Salsiccia day» a Cavazzola

Weekend esplosivo sia per le coppiette che vorranno festeggiare San Valentino che per i single che vorranno celebrare San Faustino al pub «Le Spine» di Cavazzola: il locale infatti ha organizzato sia per sabato il «Salciccia Day-Episodio III»: dalle 18 alle 21 di entrambe le serate si potranno gustare salsicce in ogni salsa insieme a polenta e fagioli. m.m.

BORGOTARO 
Oasi dei Ghirardi: iniziative da non perdere

sabato  dalle 15 alle 17,30 si terrà, nella Riserva Oasi dei Ghirardi, un’attività, alla scoperta delle impronte di cinghiali, daini e caprioli. E non solo: proprio in questo periodo, si  può osservare l’intensa attività di un uccello particolare, la «tordela» (turdus viscivorus), che, durante le giornate più rigide, visita i vecchi alberi da frutta, in cerca delle bacche del vischio, di cui è particolarmente ghiotta. Il vischio, che cresce sui rami di meli e peri, deve proprio alla «tordela», la sua diffusione. Ma andando in cerca del vischio e della tordela, si presterà attenzione appunto ai segni della fauna. 
L’attività è gratuita a cura dei «Parchi del Ducato» e «Wwf» Parma, con partenza presso il centro Visite della Riserva, in località Predelle di Porcigatone, Borgotaro. Info: 349.7736093. 
 

BUSSETO
Tombola in piazza Verdi

sabato  dalle 20, nella tensostruttura di piazza Verdi, tombola in collaborazione con il Circolo di Frescarolo.

Letture ad alta voce per tutti i bambini
sabato  alle 16, alla biblioteca della Fondazione Cariparma, letture ad alta voce per bambini a cura di Tusitala. Ingresso gratuito. Info allo 052492224. I bambini sono invitati a presentarsi in maschera.  p.p.

Dialetti a confronto in una sfida di improvvisazione
Il teatro Verdi ospiterà sabato sera il terzo appuntamento della Stagione teatrale 2020. Alle 21 andrà in scena «Coppa Emilia - La sfida di improvvisazione in quattro dialetti emiliani». 
Si tratta di una produzione dell’associazione culturale Traattori che vedrà protagonisti Elia Orsi (Piacenza), Isacco Lucchini (Parma), Mauro Incerti (Reggio Emilia) e Gino Andreoli (Modena), con la conduzione di Marcello Savi.
In questo spettacolo di improvvisazione comico teatrale i 4 attori emiliani si scontrano in una sfida improvvisata all’ultimo dialetto. Musica, poesia, comicità e scenette nel confronto tra modenese, reggiano, parmigiano e piacentino. Per  non far sparire la ricchezza e la bellezza dei nostri dialetti, anzi celebrarla insieme. 
La serata sarà a scopo benefico; infatti i proventi saranno devoluti all’ Associazione Onlus Avi Emilia Romagna di Salsomaggiore. Anche in questo caso, per info e prenotazioni è possibile contattare lo 0524.92487 o scrivere a info@bussetolive.com.

Una «Visita Incanto» per l'amore tra  Verdi e la sua Giuseppina
Un San Valentino davvero speciale, oltre che romantico, al teatro Giuseppe Verdi di Busseto. Questo grazie all’iniziativa «San Valentino con Visita Incanto», progetto promosso da Destinazione Turistica Emilia col patrocinio del Comune. Chi non vorrebbe amare ed essere amato come si amarono Giuseppe Verdi e Giuseppina Strepponi? 
Cantante lirica
Nei giorni di questo fine settimana il Teatro Verdi si aprirà a visite guidate d’eccezione. Sarà una cantante lirica ad indossare i panni di Giuseppina Strepponi, amica, compagna, moglie, confidente e musa ispiratrice del maestro e ad offrire, intrecciate ad arie celebri, un originale racconto ricco di aneddoti di vita privata e fatti storici. Allora nei giorni dedicati all’amore, sarà possibile frasi trasportare, dalle sale del teatro e quasi attraverso una porta segreta, nel cuore dell’opera più grande del Maestro: l’amore, per Giuseppina, per la musica, per la terra. 
L’appuntamento è per sabato e domenica la «Visita Incanto alle 10, 11 e 12. E' necessaria la prenotazione contattando lo 052492487 o scrivendo a info@bussetolive.com. Paolo Panni

 

COLORNO
Cena benefica con «Il telaio»

Tradizionale cena benefica sabato alle 20.30 nella canonica della Santissima Annunziata di Vedole per sostenere i progetti in Burundi dell’associazione «Il telaio». Prenotazioni 335 5325604; 348 0510930 e 348 2508481.  c.cal.

Cafè y Mezcal al Vicolo Stretto
Concerto di Cafè y Mezcal con Elisa Sandrina sabato alle 22 al pub Vicolo Stretto. c.cal.

Cena benefica con «Il telaio»
Tradizionale cena benefica sabato alle 20.30 nella canonica della Santissima Annunziata di Vedole per sostenere i progetti in Burundi dell’associazione «Il telaio». Prenotazioni 335 5325604; 348 0510930 e 348 2508481. 
c.cal.

Cafè y Mezcal al Vicolo Stretto
Concerto di Cafè y Mezcal con Elisa Sandrina sabato alle 22 al pub Vicolo Stretto. c.cal.

Letture in biblioteca a Colorno
San Valentino in biblioteca sabato a Colorno. Alle 16 alla biblioteca comunale Glauco Lombardi, all’interno della Reggia, lettura ad alta voce per bimbi delle elementari «L’amore è» con Maria Grazia Serradimigni. Si tratta del primo appuntamento della rassegna «Fa… volando in biblioteca». c.cal.

FELEGARA
Si balla alla «Locomotiva»

L’Orchestra Giovanni e Donatella è la protagonista della serata di musica e ballo al Circolo La Locomotiva Bruno Molinari di Felegara. sabato sera tutti in pista dalle 21. 

FIDENZA
Teatro Magnani. Comici sul palcoscenico per uno show coinvolgente

sabato  sera alle 21.30 il teatro Magnani ospiterà una serata con i comici più famosi d’Italia: si chiama «Comedy Ring» ed è lo spettacolo che vede sul palco, per la prima volta in Italia, gli attori e i comici di Camera Cafè, Zelig, Colorado e Comedy Central. 
Uno spettacolo unico nel suo genere dove il Teatro si trasforma in vero e proprio «villaggio vacanze» coinvolgendo il pubblico per tutto il suo show. Gli artisti che fanno parte del cast del «Comedy Ring» sono, ad oggi, tutti televisivi e all’interno del format ci saranno alcune sorprese come cantanti famosi, attori di fiction o sportivi. L’evento è adatto per un pubblico adulto ma anche per i più piccoli, in quanto non ci sono linguaggi scurrili e vengono coinvolgi i bambini in alcuni monologhi proposti dagli artisti. Info: 349/7069031 oppure 331/4576523.

FIDENZA VILLAGE
L'astrologo  Capitani legge le stelle a tutti

Un appuntamento speciale rivolto gli innamorati e ai cuori… in cerca della propria metà: sabato, dalle 15 alle 19, il celebre astrologo Antonio Capitani sarà presente al Fidenza Village per leggere le stelle agli ospiti presenti: un linguaggio universale, condiviso da tutte le civiltà.
L’evento fa parte della serie di iniziative dal titolo «Let Yourself Glow», partite in concomitanza con le celebrazioni del Capodanno cinese nell’ambito del progetto Parma 2020: Fidenza Village è illuminato da una serie di architetture luminose che uniscono metaforicamente i due Zodiaci di Oriente e Occidente, con le relative filosofie. La firma creativa è del direttore artistico di Fidenza Village Davide Rampello. 
sabato pomeriggio gli ospiti potranno non solo scoprire le previsioni per il proprio segno, realizzate da Antonio Capitani ma avranno anche a disposizione una miniguida agli acquisti realizzata su misura, segno per segno. Sulla base delle proprie coordinate astrologiche, sarà possibile, inoltre, scoprire quali sono i cibi e le destinazioni di viaggio ideali. 
On line
Non potendo partecipare di persona, è possibile giocare anche on-line, collegandosi al sito ufficiale. Info: www.tbvsc.com/fidenza-village/it. r.w.
 
FONTANELLATO
Le canzoni di Edith Piaf

Il 19 dicembre 1915 a Parigi nasceva Edith Piaf, colei che sarebbe diventata  la cantante francese più celebre nel mondo, e l’interprete della canzone francese più famosa di sempre: La vie en rose.  sabato  alle 19 al Teatro fontanellatese Clelia Cicero, attrice e cantante, Corrado Caruana, chitarrista, riarrangiano i brani della Piaf nello stile manouche-swing rendendo le immortali canzoni della più grande cantante francese graffianti e coinvolgenti. La semplicità di chitarra manouche, voce e contrabbasso, riporta le canzoni a quell’essenza che restituisce l’esibizione “da strada”. r.w.

 

NOCETO
Dagli Alpini «Preti, maiale e cotechino»

Menù tipico di stagione per il gruppo alpini di Noceto che organizza sabato alle 12.30, il pranzo, “Preti, maiale, cotechino” nella baita di via Gandiolo. Info e prenotazioni: Ferdinando Crepaldi 3496808819 e Valter Turra 3357512009. m.m.

NOCETO
Serata musicale al Circolo Avis

Serata con la musica al Circolo Avis . sabato dalle 21 ballo con l’Orchestra Maurizio Leonardi. m.m.

PARMA
IL CASTELLETTO
serate per ballare

serata danzante al circolo Il Castelletto di via Zarotto: sabato si balla con Federica Cocco accompagnata dall’orchestra La band italiana.  c.cal.

BOTTEGA DELL'OSTE
Musiche  anni 70 e 80 con Frambati e Gary

sabato  sera alla «Bottega dell’Oste», di via Meazza, andrà in scena una serata all’insegna delle musiche dei mitici anni ‘70 e ‘80: alla consolle saranno protagonisti i deejay Enrico Frambati e «Gary», al secolo Alessandro Critelli. Possibilità di cenare a partire dalle 20. d.f.

VILLA ESTER
Favole con merenda Favole dalla Sardegna

«Favole con merenda-Favole dalla Sardegna» è l’evento, a cura di Alda Tacca, che si terrà sabato  alle 16, a Villa Ester in via della Costituente 15. L’evento, rivolto ai bimbi dai 6 ai 10 anni, è organizzato nell’ambito di «Dedlàdistè», progetto ideato e sviluppato da molte realtà associative del quartiere Oltretorrente. A partire dalle 15 si svolgerà anche il Mercatino dei Bambini, organizzato dal Punto di Comunità Oltretorrente. Al termine dell’incontro, merenda con assaggio di specialità sarde. d.f.

TEATRO DEL TEMPO
I grandi classici di Shakespeare

I grandi classici di William Shakespeare riarrangiati per voce, pianoforte e macchina da scrivere, con il coro di attori e attrici di Loft dietro le quinte. L'ultima produzione del Teatro del Tempo firmata da Matteo Bacchini, con Rocco Antonio Buccarello e Luca Savazzi al pianoforte, porta in scena sabato alle 21 gli evergreen del re del teatro per la prima volta tutti insieme in un live emozionante, ad alta infedeltà ma con tanto rispetto per l’autore. Prenotazione obbligatoria: 340 3802940 r.w.

CAMPUS INDUSTRY MUSIC
Arriva il Random Party

Il Campus Music Industry ospita la più imprevedibile delle feste, il Random Party, un marchio registrato che sta riscuotendo grande successo nei club di tutta Italia e  arriva a Parma sabato. Ingresso riservato ai maggiori di 18 anni, apertura porte alle ore 23, navette gratuite in partenza da Piazza Ghiaia, su prenotazione telefonando al 333.1514374. All'insegna del puro caso il tema della serata, dove anche la musica sarà rigorosamente casuale. r.w.

SOUND CAFè
Aperitivi, cena e buona musica

al risto-disco «Sound Cafè», di via Spezia a Baccanelli sabato  sera, dopo la cena, «Sabato latino» con l’animazione dj Elvis che proporrà le sonorità salsa, bachata e reggaeton. 

MUSEO D’ARTE CINESE ED ETNOGRAFICO 
«Danza al centro del mondo» con la compagnia Europa Teatri

Smaltiti gli applausi e le richieste di bis, il Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Parma è pronto a trasformarsi di nuovo in palcoscenico. 
COMPAGNIA DEI TEATRI
La compagnia Europa Teatri, dopo il clamoroso successo ottenuto lo scorso 18 gennaio con «Il canto delle Origini» (tanta la gente accorsa al punto che è stato necessario riproporre lo spettacolo in seconda serata), metterà in scena la seconda pièce, anche questa ideata, scritta e creata appositamente per questo “contenitore” speciale e ricco di suggestioni. Il titolo e i contenuti sono strettamente legati ai temi attorno ai quali opera il museo.
Nella sede espositiva di viale San Martino 8 sabato sarà quindi la volta di “Peregrinare - In Orbem, danza al centro del mondo”, proposto alle 20.30 e alle 22.
Il pubblico
Ancora una volta il pubblico, diviso in gruppi, sarà invitato a muoversi nello spazio, in un viaggio di incanto e conoscenza, sostando in 5 stazioni diverse individuate nell’area dedicata alla cultura cinese, sulla balaustra e nella grande sala del piano di sotto. Ad accogliere e accompagnare i partecipanti un traghettatore, voce narrante, Elisa Bonani che intonerà canti e scandirà il tempo.  
I testi, monologhi originali, sono stati scritti da Ilaria Gerbella (sua anche la regia) e Valentina Zambonini e prendono spunto dagli aneddoti raccontati da diversi missionari nel libro "Cina, immagini di un tempo remoto". Marco Musso, Silvana Pizzi, Mihail Putinev, Cosimo Urso e Valentina Zambonini stessa, saranno gli interpreti delle figure archetipe del missionario, il soldato, il rivoluzionario, il matto, l’imperatrice: ognuno avrà un luogo e una storia da raccontare. I monologhi, tutti della stessa durata, parleranno della Cina abbracciando tutto il mondo invitando a penetrare il fascino della cultura che non ha confini. In Orbem, cioè “a turno”, il pubblico si avvicinerà alle postazioni e mentre si porrà in ascolto di una pagina del racconto, sentirà sullo sfondo il brusio degli altri monologhi, come se l’intera storia si riverberasse all’interno del museo. Le luci sono a cura di Lucia Manghi.
I biglietti
I biglietti degli spettacoli (12 euro) sono acquistabili online sul sito del museo (www.museocineseparma.org) o alla biglietteria del museo negli orari di apertura oppure mezz’ora prima degli spettacoli. Agli spettatori non verranno fornite sedute e al termine della serata, dopo le due performance, è previsto un brindisi con gli attori.
Laboratorio
E per tutto il weekend possibilità di visitare la mostra “Mode nel mondo” che ripercorre, attraverso abbigliamento, ornamenti e accessori, un viaggio nelle tradizioni del mondo, a partire dalla cultura cinese. Orari: sabato dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 19 e domenica dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19. Ingresso: 3 euro che comprende mostra temporanea e collezione permanente. 
Per informazioni: Museo d’Arte Cinese ed Etnografico, viale San Martino, 8 – Tel: 0521 257337. r.w.

VIA D'AZEGLIO
«Oltremarket» all’Ospedale Vecchio 

sabato dalle 9 alle 19.30, ritorna «Oltremarket-il mercato delle Meraviglie», sotto i portici dell’Ospedale Vecchio in via D’Azeglio, per regalare e regalarsi produzioni fatte a mano. 
«Oltremarket» è un progetto di valorizzazione in cui riscoprire piccole meraviglie come l’Oratorio di Sant’Ilario, che sarà aperto al pubblico. L’obiettivo dei promotori dell’iniziativa è quello di valorizzare gli artisti, i creativi e gli artigiani che producono con le loro mani. Divertimento assicurato con i giochi «intelligenti» autoprodotti in legno per giocare, imparando. L’evento si svolgerà anche in caso di maltempo. Info: pagina Facebook «OltreMarket-I portici delle meraviglie». d.f.

PIAZZA GHIAIA
Un libro racconta la storia di Vittorio Arrigoni

«Vittorio Arrigoni, ritratto di un utopista» è il libro  che verrà presentato dall’autrice, Anna Maria Selini, sabato alle 18 alla libreria Mondadori di piazza Ghiaia. Il libro ripercorre gli anni passati da Vittorio Vik Arrigoni in Palestina, attraverso i ricordi delle persone a lui più vicine, fino al rapimento e all’assassinio, nell’aprile del 2011; una morte su chi non è ancora stata fatta chiarezza.  c.p.

EURO TORRI
Ultime giornate alla pista di pattinaggio

Ultime giornate di apertura, all’insegna del divertimento a misura di famiglia, della pista di pattinaggio coperta «Gommaland on ice village» che si trova nel piazzale esterno Sud di Euro Torri. sabato e domenica si potrà pattinare dalle 10 alle 20. Domani sera, dalle 20 alle 22, «Disco on ice»: possibilità di pattinare mascherati con la musica che  garantirà una serata di festa per adulti e bambini. d.f.

MUSEI CIVICI
Visite guidate e attività gratuite tra burattini e grandi mostre

Nelle sedi museali del Comune ogni weekend sono in programma visite guidate e attività gratuite per adulti e bambini, realizzati da personale specializzato dei Musei e promossi dall'assessorato alla Cultura del Comune di Parma.
sabato  alle 11 al Castello dei Burattini visita guidata, con un percorso dedicato ad una delle più grandi collezioni di burattini e marionette appartenuti alla Compagnia dei Ferrari e ad altre famiglie di burattinai. Non è necessaria la prenotazione. Per tutti.
Alle 16: laboratorio per bambini dai 4 ai 10 anni «Le maschere della commedia dell’arte»: esploriamo insieme il castello dei burattini alla ricerca delle maschere più famose della commedia dell’arte, impariamo a riconoscere i personaggi che nascondono e con tanta fantasia potremo costruire la nostra maschera di carnevale da indossare immediatamente. Max.15 partecipanti; è richiesta la prenotazione: 0521-031631.
 Alla Pinacoteca Stuard sabato alle 15.30: laboratorio per bambini da 4 a 10 anni:  «Dipingo come James Ensor». 
Nella Pinacoteca, in occasione di Parma capitale italiana della cultura 2020, saranno esposte per un anno, con rotazione mensile, alcuni dei capolavori della Collezione Barilla di Arte Moderna. Si inaugura questo importante progetto espositivo con un’opera di James Ensor e per i bambini sarà un avvenimento speciale poter vedere dal vivo il quadro di questo artista, conoscerne le sue tecniche compositive, l'uso del colore, ma anche un momento per favorire il confronto con altri pittori presenti in museo. Ispirati dalle opere viste, i piccoli partecipanti realizzeranno il proprio capolavoro.​Max. 20 bambini. È richiesta la prenotazione: tel. 0521-508184.
Alle 16,30, visita guidata. La collezione di Giuseppe Stuard e della Congregazione di San Filippo Neri unite ad opere del patrimonio comunale verranno illustrate in un percorso attraverso sei secoli di storia dell’arte, dai “fondi oro” dei maestri toscani del Trecento al grande artista parmigiano del Novecento Amedeo Bocchi. Non è necessaria la prenotazione.

ARCHEOSOFICA
Il simbolismo  della Grande Piramide

«Il simbolismo geometrico della Grande Piramide» è il titolo della seconda conferenza della rassegna culturale «Viaggio nel misterioso Egitto», organizzata dall’associazione «Archeosofica» con il patrocinio del Comune di Parma e dell’Ufficio culturale dell’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto a Roma. 
L’appuntamento è fissato per sabato alle 17, all’Auditorium Toscanini, di via Cuneo 3. Ad accompagnare in un viaggio alla scoperta del simbolismo della piramide, sarà Fulvio Boselli, laureato in Ingegneria all’Università di Firenze che si occupa attualmente di innovazione, certificazione e stesura di brevetti, ma che da oltre venti anni si dedica attivamente allo studio del simbolismo geometrico e matematico delle antiche costruzioni. Ingresso libero. d.f.

POLESINE ZIBELLO
Tutti insieme per pulire il Po

Prosegue a  Polesine Zibello, l’iniziativa «Puliamo il Po e puliremo il mondo-Una fetta di culatello per un sacco di plastica». Il progetto è promosso dal Comune, (su idea del sindaco Massimo Spigaroli) col sostegno di Autorità distrettuale del Fiume Po, Regione Emilia Romagna, Università di Parma, Legambiente, Confagricoltura Parma, Coldiretti, Confederazione Italiana Agricoltori e associazioni venatorie, EmiliAmbiente, Consorzio di tutela del Culatello di Zibello, Iren, Fidenza Village, Parma io ci sto!, Destinazione Turistica Emilia, Chef to chef Emiliaromagna cuochi, Ipam, Stm, Caseificio Galli, Po Grande e Istituto comprensivo di Busseto e Polesine Zibello (e tante associazioni di volontariato locali). 
sabato  e domenica le operazioni riguarderanno la golena di Santa Franca e si svolgeranno, sabato dalle 14 alle 17.30 e domenica  dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.30. Il tema di sabato sarà quello de «Il budrio, uno scrigno di biodiversità»; domenica invece «Il pesce gatto. I suoi luoghi, la sua storia». E' necessaria la prenotazione al 3487497980 o scrivendo a puliamoilpoepuliremoilmondo@gmail.com.  p.p.
 
SALA BAGANZA
Aiko e l'orso della luna bianca nella Rocca Sanvitale

Sabato alle 16, nella Sala convegni della Rocca Sanvitale, a Sala Baganza, si terrà uno spettacolo d’ombre dal titolo «Aiko e l’orso della luna bianca». 
La storia narra di Aiko, una giovane donna disposta ad affrontare con coraggio il viaggio alla ricerca dell’Orso dalla luna bianca, il cui pelo lucente potrà porre rimedio alle sofferenze del suo amato, tornato dalla guerra ferito nell’anima.
teatro popolare
Un’antichissima forma di teatro popolare, quello delle ombre, che permette di raccontare fiabe in un modo diverso, lasciando anche un po’ di spazio all’immaginazione dello spettatore. Lo spettacolo è gratuito e rientra nell’ambito del Festival di lettura per ragazzi «Dire, fare… leggere e narrare». E’ ideato e interpretato da Carla Taglietti e Valentina Turrini, le Strologhe, mentre le sagome sono di Federica Ferrari. Eugenia Carpana

SORAGNA
Conferenza sull'Orfanotrofio

Sarà presentato sabato dalle 10, nel teatro comunale di Soragna, lo studio effettuato dai tecnici del dipartimento di Ingegneria ed Architettura dell’università di Parma, sull’ex orfanotrofio soragnese «Mambriani-Meli Lupi», sito all’interno del complesso della Beata Vergine del Carmine. La conferenza sarà introdotta dal sindaco Salvatore Iaconi Farina; dal coordinatore dell’unità di architettura dell’ateneo parmigiano, Carlo Mambriani, e dal Rettore dell’università di Parma, Paolo Andrei: le successive relazioni, da parte dei tecnici universitari, descriveranno le tappe dello studio. m.d.

TORRILE
Minicorso gratuito sulla potatura

Minicorso gratuito per imparare dall’agronomo Mauro Carboni i segreti della potatura di rose ed alberi da frutto sabato dalle 15 alle 17, al vivaio Cristina Garden di San Polo. Per iscriversi: 0521 813221.  c.d.c.