Sei in Provincia

montagna

Grandine e neve: l'ultimo weekend di settembre in Valtaro è "in bianco" - Le foto

25 settembre 2020, 20:16

Chiudi
PrevNext
1 di 2

L’autunno si è presentato con l’abito bianco ed ha subito regalato una cartolina straordinaria in quest’ultimo weekend di settembre. La temperatura piuttosto tiepida dei giorni scorsi (ovunque dai più 13-15 gradi), nel tardo pomeriggio ha risentito della perturbazione annunciata, dell’aria fredda in arrivo da Nord e intorno alle 17 e scesa fino a tre gradi. La pioggia si è trasformata in chicchi di grandine e fiocchi bianchi creando un fuori programma improvviso agli abitanti e soprattutto al piccolo esercito di fungaioli ancora in battuta nei boschi del nostro appennino. Due ore di burrasca che hanno imbiancato tutto il territorio al di sopra degli 800-900 metri per poi aumentare fino a raggiungere i 5 centimetri al Passo del Tomarlo e a quelli del Colla, del Centocroci e della Cappelletta. Una sorpresa che ha raffreddato tutta la valle costringendo i residenti ad accendere stufe, caminetti e termosifoni, Nessun problema alla viabilità, le strade interessate dalla spolverata non hanno creato disagi agli automobilisti in transito sulle vie che portano all’entroterra Ligure, in Toscana e nel Piacentino. (Giorgio Camisa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA