Sei in Provincia

sicurezza

Proprietari in vacanza, tentato furto in una villetta a Fornovo: arrivano i carabinieri, ladri in fuga

Interventi dei miitari in tutta la provincia: a Casale di Felino un 17enne lancia un sasso che danneggia un'auto, denunciato

08 agosto 2021, 09:58

Proprietari in vacanza, tentato furto in una villetta a Fornovo: arrivano i carabinieri, ladri in fuga

Anche in questi giorni di inizio agosto continuano i servizi straordinari di controllo del territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Salsomaggiore Terme. Sono stati effettuati numerosi posti di controllo, 

I controlli hanno interessato in particolare i territori dei comuni di Salsomaggiore, Felino, Sala Baganza, Noceto e Medesano, con l’impiego di personale in uniforme e in borghese.

I militari di Sala Baganza hanno controllato due giovani che di notte si trovavano nei pressi del castello di Felino. I due sono stati perquisiti e trovati in possesso di circa 5 grammi di hashish, sequestrati e pertanto sono stati segnalati alla Prefettura di Parma quali assuntore di sostanze stupefacenti. Sempre nel corso della notte, a Casale di Felino, di fronte ad un locale  la pattuglia dei carabinieri è intervenuta su richiesta di un uomo che, andato a recuperare il figlio, si è visto danneggiare il parabrezza da un sasso lanciato da un ragazzo che si trovava davanti al locale. I militari, hanno identificato il giovane, un 17enne di Parma, che ha ammesso la propria responsabilità senza saper spiegare il motivo del suo gesto. Il minore, accompagnato in caserma, è stato denunciato per danneggiamento all’autorità giudiziaria minorile e riconsegnato ai genitori, convocati dai militari.

Non sono mancati i controlli sulla sicurezza della circolazione stradale, nel corso dei quali le pattuglie del radiomobile della Compagnia di Salsomaggiore hanno fermato due veicoli che circolavano sprovvisti di assicurazione. Entrambi i mezzi sono stati sottoposti a sequestro amministrativo, mentre per i conducenti è scattata la sanzione prevista dall’art. 193 del codice della strada, ovvero 866 euro di multa e la decurtazione di 5 punti dalla patente.

Ha dato i suoi frutti anche l’attività preventiva, infatti ieri notte a Fornovo Taro una pattuglia di Carabinieri, allertata da una chiamata al 112 da parte dei vicini di casa che avevano sentito dei rumori sospetti, è intervenuta in  una villetta, i cui proprietari si trovavano in vacanza, mettendo in fuga i malviventi prima che riuscissero a svaligiare la casa.