Sei in Berceto

berceto

Lucchi: 'Il primo tampone è negativo. Forse potrò tornare a casa'

07 aprile 2020, 16:02

Lucchi: 'Il primo tampone è negativo. Forse potrò tornare a casa'

"Dall'aspetto non si direbbe ma il primo tampone è negativo. Adesso attendo, con impazienza, che mi venga fatto il secondo tampone sperando che sia pure lui negativo. Forse potrò venire a casa.". E' lo stesso sindaco di Berceto Luigi Lucchi ad aggiornare sul suo stato di salute.

"Sono trascorsi 23 giorni dalla data in cui mi era stato fatto il tampone che mi decretava effetto da Coronavirus. Non è un’esperienza simpatica e per davvero ti “demolisce” la forza fisica e anche quella morale. Non hai voglia di nulla. Non riesci a fare nulla. Sei una “larva” e anche l’aspetto fisico, giorno per giorno, attua la metamorfosi di farti apparire anche come una larva. Debbo ricostruire le condizioni fisiche e morali. Desidero farlo al piu’ presto. Ci vediamo a Berceto nell’ufficio del sindaco considerando che non posso trasmettere né ricevere nuovamente il virus. L’aria di Berceto compirà il miracolo insieme a un buon rasoio".