Sei in Borgotaro

borgotaro

New York, solidarietà dai valligiani a stelle e strisce

Il presidente della Valtarese Foundation: «Festa sospesa per l'epidemia, ma offriamo borse di studio e  15mila euro per ospedale  e  Pubblica»

di Franco Brugnoli -

26 marzo 2020, 09:26

New York, solidarietà dai valligiani a stelle e strisce

Una buona notizia, sul fronte della solidarietà. Il presidente Gianfranco («Frank») Capitelli, de The Valtarese Foundation, Inc., attivissimo sodalizio dei nostri emigrati, che opera nella Grande Mela, visto che (come avevamo peraltro già pubblicato), a causa dell’emergenza Covid 19, ha dovuto sospendere la grande festa dei valtaresi d’America, ha deciso, in accordo con i membri del Comitato, di effettuare egualmente una complessiva donazione di 15mila dollari, cosi suddivisi: diecimila all’ospedale Santa Maria di Borgotaro e cinquemila all’Assistenza pubblica volontaria Borgotaro-Albareto.  In questi giorni, quindi, verranno effettuati i relativi bonifici. «Verrà invece conclusa, rispettando tutte le disposizioni restrittive e le norme vigenti in fatto di sicurezza sanitaria, - ha detto il presidente Capitelli - la consegna delle borse di studio agli studenti particolarmente meritevoli, di origine valtarese, sia per le superiori, che per l’università». 
Il presidente dell’Assistenza Pubblica valligiana Graziano Pettenati, ha avuto ieri un colloquio telefonico con il presidente dei Valtaresi di New York, nel corso del quale ha ringraziato moltissimo il Comitato dei nostri emigrati, per questo inaspettato quanto provvidenziale gesto.
  D’altronde, la generosità, quella vera, è stata, da sempre, una delle prerogative e caratteristiche dei nostri sodalizi in terra straniera, in particolare verso il settore socio-sanitario. Ed in questo delicatissimo momento, tale gesto, assume un significato ancora più grande. Sia l’ospedale di Borgotaro che la «Pubblica» rappresentano infatti due poli operativi, due realtà centrali e determinanti, per risolvere, si spera, questo stato di grandissima precarietà ed insicurezza, che ha coinvolto il mondo intero.
 

12 TV Parma

Check-Up

12 Tv Parma, mercoledì 1 aprile