Sei in Borgotaro

carabinieri

Borgotaro, sequestrati porcini secchi "Made in Italy" che invece venivano dalla Bulgaria

24 settembre 2020, 11:55

Borgotaro, sequestrati porcini secchi "Made in Italy" che invece venivano dalla Bulgaria

I controlli nel settore dei beni alimentari da parte dei carabinieri hanno portato al sequestro penale preventivo di 20 mila euro di merce, 1 denuncia alla procura per vendita di prodotti industriali con segni mendaci e protezione del “Made in Italy”. 
A Borgo Val di Taro in  un ‘azienda attiva nel commercio del fungo porcino, intestata ad un 32 enne del luogo sono stati sequestrati circa 50 confezioni di funghi porcini secchi per complessivi 600 grammi e 190.000 sacchetti per il confezionamento riproducenti la bandiera italiana e la dicitura “Made in Italy”.

 

 

Gli accertamenti hanno permesso di acclarare che il titolare della ditta negli anni 2019 e 2020 ha commercializzato esclusivamente funghi porcini provenienti dalla Bulgaria. I prodotti sequestrati del valore complessivo di euro 20 mila sono stati affidati in custodia al legale rappresentante della ditta che è stato denunciato alla Procura di Parma per vendita di prodotti industriali con segni mendaci e protezione del “Made in Italy”.