Sei in Busseto

polizia locale

Preso e multato 'abbandonatore seriale' di rifiuti a Busseto

Guareschi, Capelli e Brigati: “La tutela dell’ambiente riguarda tutti, un plauso alla Polizia Locale che ha identificato e sanzionato il responsabile”

04 novembre 2019, 16:10

Preso e multato 'abbandonatore seriale' di rifiuti a Busseto

Abbandono di rifiuti: nonostante i numerosi, anche recenti, interventi effettuati dalla polizia locale del comando intercomunale di Busseto, Roccabianca e Soragna, si registrano ancora episodi di questo genere in diverse zone pubbliche dei territori comunali. Dagli inizi di ottobre, una zona residenziale del comune di Busseto è stata teatro, in tarda serata, di ripetuti e fastidiosi episodi di abbandono di rifiuti solidi urbani di tipo domestico. Alcuni residenti nella zona hanno, quindi, allertato la polizia locale per identificare i responsabili. Gli agenti, coordinati dal comandante Massimiliano Deleo, dopo aver esaminato il contenuto dei sacchetti, si sono avvalsi di sofisticate strumentazioni tecnologiche in uso al comando (tra le quali l’ultima e modernissima telecamera mobile recentemente acquistata dall’Amministrazione comunale) e delle preziose testimonianze di alcuni cittadini, tra i quali anche un assessore che abita nelle vicinanze della zona incriminata, per scoprire l'autore. Si tratta di un cittadino residente nelle vicinanze che, invece di procedere al normale smaltimento "porta a porta", ha pensato di sbarazzarsi dei suoi rifiuti "a costo zero". La persona è stata convocata immediatamente  e messa davanti alle numerose prove raccolte: non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità. Il soggetto è stato, quindi, sanzionato in base alle normative vigenti e dovrà pagare una sanzione molto salata, con l’obbligo di immediato e corretto smaltimento dei rifiuti in questione. "Si ricorda, inoltre, che, nei casi più gravi, per queste tipologie di violazioni sono previste anche sanzioni di tipo penale. Come spesso accade, sono risultate determinanti le testimonianze dei cittadini. Rinnoviamo, quindi, l’invito alla popolazione a contattare, sempre, le forze dell’ordine e gli operatori di polizia locale per qualsiasi segnalazione, esigenza, richiesta di informazioni o intervento”, dichiara il comandante Massimiliano Deleo.  Soddisfatti della buona riuscita dell’intervento anche gli assessori Stefano Capelli ed Elisa Guareschi, insieme al consigliere Nicolas Brigati. 

Si ricorda che il personale di polizia locale di Busseto è raggiungibile telefonicamente al numero di pronto intervento 329/9056187