Sei in Colorno

RIAPERTURA

Fine dell'isolamento

Dopo 21 mesi di disagi si torna alla normalità

di Cristian Calestani -

05 giugno 2019, 09:26

Fine dell'isolamento

«È la fine di un incubo. Dopo ventuno mesi di disagi e preoccupazioni si torna alla normalità.  La riapertura del ponte è ossigeno per il nostro territorio». A riassumere lo stato d’animo di due comunità – quella colornese e quella casalese – è il vicepresidente del Comitato TrenoPonteTangenziale Fausto Salvini. Le sue parole descrivono al meglio la gioia per la riapertura del ponte sul Po, chiuso dal 7 di settembre del 2017, che è tornato ad essere percorribile ai mezzi, con peso sino a 44 tonnellate, dalle 17 di oggi dopo il classico cerimoniale del taglio del nastro alla presenza delle autorità previsto alle 16.

Chiudi
PrevNext
1 di 4
{{title}}
RIAPERTURE

Divisi dalle rive del Po finalmente insieme

{{title}}
SUI BINARI

In stazione, chi va e chi viene. L'importante è riabbracciarsi

{{title}}
SOS NON UDENTI

Mascherine trasparenti? Sono introvabili