Sei in Colorno

carabinieri forestali

I rifiuti della ristrutturazione del negozio finiscono nell'Oasi di Torrile: 3mila euro di multa

31 ottobre 2020, 11:06

I rifiuti della ristrutturazione del negozio finiscono nell'Oasi di Torrile: 3mila euro di multa

Nel corso delle attività di controllo del territorio e di repressione degli abbandoni illeciti di rifiuti, in particolare negli ambienti naturali, i Carabinieri Forestali della Stazione di Colorno si sono imbattuti in un ingente smaltimento di rifiuti nei pressi dell’Oasi Lipu di Torrile.

Le indagini hanno permesso di accertare che i sacchi neri di polietilene che contenevano cartongesso, materiali elettrici, guaine, blocchetti di cemento, e rifiuti urbani, provenivano da lavori di ristrutturazione.

Ulteriori approfondimenti li hanno portati fino a un esercizio commerciale in Oltretorrente, dove erano stati eseguiti recenti lavori di ammodernamento per cambio gestione.

Individuato il responsabile, grazie anche al tracciamento del mezzo utilizzato per il trasporto, è stata elevata una pesante sanzione fino a tremila euro.

"Purtroppo il rilascio di rifiuti, in particolare nelle zone verdi, è un deleterio fenomeno in espansione - spiegano i carabinieri forestali -.Si chiede la collaborazione di tutti affinché vengano tempestivamente segnalati gli abbandoni abusivi che, oltre a costituire motivo di inquinamento e deturpazione degli ambienti naturali, determinano elevati costi di smaltimento a carico della collettività".