Sei in Corniglio

Corniglio

Passo del Cirone, tartufino li segnala e la Forestale fa una maxi-bonifica di bocconi avvelenati

01 dicembre 2020, 08:45

Passo del Cirone, tartufino li segnala e la Forestale fa una maxi-bonifica di bocconi avvelenati

La sua prontezza ha salvato i suoi cani da tartufo e poi quelli degli altri.

E' stato un tartufino a notare uno dei tanti bocconi avvelenati che qualcuno ha posizionato nella zona del Passo del Cirone e a segnalarlo ai carabinieri forestali. E' così che il Nucleo Cinofilo Antiveleno in forza alla Stazione Carabinieri Parco di Bosco di Corniglio si è potuto attivare al confine tra Emilia Romagna e Toscana e fare un ricco bottino di polpette ripieni di sostanze potenzialmente letali per gli animali, quasi tutti in prossimità del bordo della strada provinciale che attraversa il passo., 

Al lavoro il cane labrador “Alma”, condotto Giulio Silvestrini, responsabile della stazione di Bosco, e i colleghi della stazione.  La zona è stata bonificata ed è stata battuta anche alla ricerca di tracce che possano portare all'identificazione del responsabile.

Al momento è bene che chi si trova a  passare nella zona del Passo del Cirone con cani al seguito, non li lasci liberi per evitare che possano incappare in "ghiotti" bocconi non ancora ritrovati. Quelli fino ad ora rinvenuti era tutti 

Eventuali rinvenimenti devono essere subito segnalati al numero di emergenza ambientale 1515.