Sei in Felino

felino

Angelo e Rina, instancabili volontari custodi dell'ambiente

Tutti i giorni, meteo permettendo, tengono pulita la zona di via Allende

di Eugenia Carpana -

31 gennaio 2020, 11:38

Angelo e Rina, instancabili volontari custodi dell'ambiente

«Clean the world» per loro dura tutto l’anno e, senza bisogno di attendere eventi organizzati o date programmate, i coniugi Angelo e Rina, pensionati di Felino, hanno deciso di agire per proprio conto e dare quotidianamente il loro apporto alla pulizia dell’ambiente. 
«Abbiamo iniziato con la piazzetta del campo da basket e i nostri posti auto - racconta Rina -, poi, vedendo che c’era talmente tanto sporco, pian pianino ci siamo spinti a pulire sempre più in là». E così, ormai quotidianamente, condizioni meteorologiche permettendo, i due coniugi, armati di scopa, paletta e sacco dei rifiuti, scendono in strada e nei prati circostanti la loro abitazione, per ripulirli dall’immondizia.
«Raccogliamo cartacce, biglietti dell’autobus, lattine di birra e altre bevande -  prosegue l’instancabile volontaria -, bottiglie di plastica e vetro, cicche e pacchetti di sigarette, tutto buttato in giro,  anziché nei cestini». 
Eppure, nella zona di via Allende, non mancano i cestini per i rifiuti e c’é anche un’isoletta con i bidoni per la raccolta differenziata. 
«In questi ultimi quindici giorni abbiamo raccolto: 22 sacchi pieni nella prima settimana e 19 nell’altra, e solo in questa zona» aggiunge Angelo. 
L’area di cui si prendono cura comprende il campetto da basket, il parco giochi vicino al supermercato Dpiù e tutto il prato intorno alla scuola materna fino a via Allende. «Una volta terminato il lavoro, depositiamo i sacchi da qualche parte e telefoniamo in Comune per farli ritirare». 
Un lavoro fatto di fino, non solo scopa e rastrello ma anche una zappetta per rifinire tutti i bordi dei marciapiedi, liberandoli da foglie secche, erbacce e residui vari, proprio come se le strade del quartiere fossero il vialetto della loro casa. Un bell’esempio di civiltà e un invito al rispetto del bene comune rivolto a tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA