Sei in Fidenza

Ecco il nuovo ostello "San Donnino"

Inaugurata la struttura, a due passi dalla Cattedrale. E' il dono giubilare della Diocesi ai pellegrini francigeni. Eseguiti lavori per 130.000 euro

21 dicembre 2016, 21:21

Chiudi
PrevNext
1 di 0

E' stato inaugurato il primo Ostello attivo sul territorio comunale e intanto arriva un’app dedicata alla cultura del viaggio pellegrino.
Giornata importante per Fidenza e per il suo impegno a favore della Via Francigena. Il nuovissimo Ostello – dedicato a San Donnino, Martire e Patrono di Fidenza – è un dono giubilare per i pellegrini della via Francigena che la Diocesi di Fidenza, in collaborazione con il Comune, ha voluto realizzare nell'Anno Santo 2015-2016. L’Ostello è stato realizzato all'interno di un immobile appartenente al Capitolo della Cattedrale in via Rossi 4, nelle immediate vicinanze della stupenda Cattedrale fidentina, che Diocesi e Comune hanno messo al centro dell’iter di candidatura della Via Francigena a patrimonio mondiale dell’Umanità.

Il Vescovo Mazza ha sottolineato di essere “molto fiero e orgoglioso di quanto ha fatto la Chiesa di Fidenza per l’Ostello, così come sono contento del contributo adeguato e importante alle spese giunto dalla Comunità. Comunità che ha percepito l’importanza di questo strumento che le permetterà di dare ospitalità a pellegrini che arrivano da tutto il mondo”.

Aperto tutti i giorni, con 10 posti letto low cost
La struttura potrà ospitare fino a 10 pellegrini, in tre tipologie di camere (una doppia, una tripla e una stanza con cinque posti) ed è dotata di una cucina in autogestione con le attrezzature essenziali, una lavanderia, servizi igienici dedicati e anche un’area protetta per il deposito delle biciclette e del materiale più ingombrante trasportato dai pellegrini. Un’articolazione dei servizi resa possibile da un significativo lavoro di restauro sostenuto dalla Diocesi, costato complessivamente 130.000 euro, 25.000 euro dei quali stanziati dal Comune di Fidenza. 

L’App per scoprire la Via Francigena
L’altra grande novità presentata oggi è la fase beta della nuovissima app dedicata alla scoperta del tratto parmense della Via Francigena, che valorizza e pubblicizza cultura, arte, storia, prodotti tipici locali e le attività commerciali di Fidenza, Medesano, Noceto, Fornovo Taro, Terenzo e Berceto. Non è la solita app statica, ma un vero e proprio servizio tascabile che permetterà ai turisti di accedere in modo veloce ai luoghi di interesse storico, alla loro narrazione audiovisiva e alle opportunità commerciali del territorio. Un progetto di cui Fidenza è capofila e che può contare su un importante finanziamento della Regione Emilia-Romagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA