Sei in Fidenza

Fidenza, tentano di scendere ubriachi dal treno in corsa: denunciati dalla Polfer

Due polacchi avevano dimenticato i bagagli sulla banchina a Parma 

05 giugno 2019, 19:13

Fidenza, tentano di scendere ubriachi dal treno in corsa: denunciati dalla Polfer

Due conducenti di autobus polacchi ubriachi B.M. (63 anni) e D.Z. (56) sono stati denunciati in stato di libertà dalla Polizia Ferroviaria di Fidenza per resistenza a Pubblico Ufficiale e interruzione di pubblico servizio. I due, in evidente stato di ebrezza alcoolica, dopo essere saliti su un treno a Parma hanno tentato di scendere per riprendere un bagaglio, dimenticato sulla banchina, quando il treno era già ripartito.
Dopo aver aggredito il Capotreno che cercava di far desistere i due, all’arrivo a Fidenza si sono scagliati contro gli agenti della Polfer intervenuti per sedare gli animi, e B.M., successivamente, si è sdraiato sui binari da dove è trascinato via di peso dagli agenti. E' intervenuto il 118 che ha trasferito il polacco al Maggiore.