Sei in Fidenza

FIDENZA

Fidentino dell'anno, aperte le candidature

I nomi dovranno pervenire al Comune entro il  21 settembre. La consegna per San Donnino   

02 agosto 2019, 10:42

Fidentino dell'anno, aperte le candidature

Il Comune di Fidenza ha confermato anche quest’anno il riconoscimento «Fidentino dell’anno, Burghžàn d’istãn», finalizzato a promuovere la valorizzazione di cittadini, che con i loro impegno hanno offerto contributi sociali, culturali, ambientali, sportivi e professionali al territorio e che in virtù del proprio operato hanno accresciuto il prestigio della città di Fidenza.
«Molti sono i cittadini impegnati a Fidenza - ha spiegato l’assessore alla Cultura, Maria Pia Bariggi - in attività di vario genere che migliorano la vita di questa comunità. Sono competenze e abilità diverse che concorrono, spesso in modo silenzioso, al mantenimento e allo sviluppo dei servizi, alla realizzazione di iniziative culturali e sportive, al sostegno delle persone. Non sempre viene loro dato un adeguato riconoscimento e raramente, pur essendo protagonisti nel quotidiano, sono riconosciuti come esempi. Li caratterizza la generosità, la dedizione all’altro, una passione determinata nel raggiungere obiettivi meritori». Gli ambiti sono il sociale, il lavorativo e professionale, il culturale, l’ambientale e sportivo e Burghžàn sträjè.
Ai fini della partecipazione al bando di concorso, le candidature dovranno pervenire entro il termine del 21 settembre 2019, alle 12, al Protocollo del Comune di Fidenza utilizzando il modulo fac-simile pubblicato sul sito del Comune, con indicante oggetto «fidentino dell’anno - Burghžàn d’istãn 2019» e indirizzate all’Ufficio Cultura oppure al seguente indirizzo di posta elettronica certificata a  protocollo@postacert.comune.fidenza.pr.it. Le richieste dovranno essere corredate da un modulo di candidatura al premio corredato da breve motivazione del perché alla candidatura, accompagnata dai dati anagrafici del candidato, un suo breve curriculum e da una breve relazione sull’attività svolta.
E’ possibile presentare una sola candidatura per ogni ambito. Le candidature, verranno valutate da una commissione presieduta dal Sindaco e composta da un componente della Giunta e da almeno tre membri esterni. La commissione verrà nominata con comunicazione di Giunta. Subordinatamente all’esame dei curricula e delle relazioni sull’attività svolta, la Commissione individuerà il «Fidentino dell’anno - Burghžàn d’istãn».
Si riserva la facoltà di richiedere ulteriore documentazione e/o chiarimenti ad integrazione della candidatura, qualora lo si ritenesse necessario. Il premio consiste nella simbolica consegna di una pergamena da parte del sindaco durante una cerimonia pubblica. I riconoscimenti verranno consegnati il 9 ottobre, giorno della ricorrenza patronale, alle 18. s.l.