Sei in Medesano

carabinieri

Truffa del bancomat ai danni di un 40enne medesanese: denunciata una coppia

10 febbraio 2021, 11:06

Truffa del bancomat ai danni di un 40enne medesanese: denunciata una coppia

I Carabinieri di Medesano hanno individuato e denunciato un uomo e una donna residenti nel riminese per una “truffa del bancomat”. Le indagini sono partite dalla denuncia da parte di un 40enne di Medesano che aveva pubblicato, sul portale Subito.it, un annuncio di vendita di una stufa a pellet.

Contattato da un finto acquirente che si era dichiarato interessato all’acquisto, gli aveva suggerito di recarsi in uno sportello bancomat per ottenere la somma pattuita. Seguendo le indicazioni fornite per telefono, il venditore ha inserito il bancomat ed ingenuamente dopo aver selezionato “ricarica Postepay”, ha digitato le cifre di un codice fornito dal truffatore come numero dell’ordine di acquisto. L’uomo convinto di averne ottenuto l’accredito della somma di 2000 euro quale pagamento della stufa, ha invece girato la somma al truffatore.

La vittima si è resa conto solo dopo qualche ora di essere stata ingannata. L’acquirente, ricevuti i soldi, si è reso irreperibile, disattivando il numero del cellulare fornito in fase di contrattazione. Al termine delle indagini, i militari di Medesano, sono riusciti a risalire all’identità degli autori della truffa: uno si era finto acquirente e l’altra, la donna, era la materiale utilizzatrice della carta prepagata, I due sono stati denunciati per truffa in concorso.