Sei in Monchio

VIDEO POLIZIA DI STATO

La mamma realizza il sogno di Mirko, il monchiese vittima del crollo del Ponte Morandi - Video

10 agosto 2019, 11:23

“Sognare ti fa volare”. Mirko Vicini, il 30enne originario di Trefiumi e vittima del crollo del Ponte Morandi, aveva il sogno di volare in elicottero. Di quel sogno si è presa cura mamma Paola, insieme alla psicologa della Croce Rossa Federica Valle, a cui - nei lunghi giorni di attesa del recupero del corpo del figlio tra le macerie del ponte Morandi - aveva confidato il desiderio di realizzare tutti i sogni che Mirko non aveva avuto il tempo di far diventare realtà e poi ricordo. 

Il sogno si è realizzato nei giorni scorsi, con Paola salita a  bordo di un elicottero della Polizia di Stato indossando la felpa preferita del ragazzo, per il sorvolo di Genova. Un volo pieno di emozione e di emozioni raccontato in questo video. 

Mirko Vicini è stato l'ultimo estratto dalle macerie. Dipendente della società di igiene urbana del Comune di Genova, nel momento del crollo era all’interno dell’isola ecologica di Campi, proprio sotto il pilone.