Sei in Noceto

il caso

Probabile intossicazione alimentare per oltre 60 alunni delle medie di Noceto a Folgarida. 11 in ospedale

29 gennaio 2020, 09:55

Probabile intossicazione alimentare per oltre  60 alunni delle medie di Noceto a Folgarida. 11 in ospedale

Oltre 60 ragazzi della scuola media Biagio Pelacani a Folgarida per la "settimana bianca" hanno manifestato i sintomi di una probabile intossicazione alimentare. L'esperienza sulla neve, che si ripete ogni anno, è iniziata lunedì 27 quando da Noceto sono partiti 112 studenti e 8 insegnanti per raggiungere la nota località trentina. Nell'albergo anche una scolaresca della Toscana.

Undici ragazzini, che manifestavano i più preoccupanti segnali di disidratazione, sono al momento sotto osservazione, e trattati con terapia idratante, all’ospedale Valli del Noce di Cles mentre due sono stati trasferiti al Santa Chiara di Trento per non sovraccaricare il presidio di Cles. Si tratta comunque di casi non gravi e i ragazzi presumibilmente saranno dimessi nel pomeriggio, informa l’Azienda sanitaria. Dopo l’allarme lanciato la scorsa notte, all’interno dell’albergo che ospita le comitive è stata allestita un’astanteria per curare direttamente sul posto le persone che mostravano sintomi gastrointestinali. 

La dirigente della media di Noceto Paola Bernazzoli e la vicepreside Francesca Saccani hanno raggiunto il gruppo mentre è stato organizzato il rientro anticipato. Le comitive si stanno preparando per partire nel pomeriggio e trascorrere la convalescenza a casa. sono stati ricoverati negli ospedali locali, mentre il resto del gruppo è sotto il controllo di un'equipe medica. 

 La cucina dell'albergo che ospita i ragazzi, è stata posto sotto sequestro da Polizia e Nas che effettueranno le indagini. I Nas di Trento e i tecnici dell’igiene pubblica hanno prelevato campioni di alimenti e stanno lavorando sulle indagini epidemiologiche per individuare le cause del malessere.