Sei in Roccabianca

CORONAVIRUS

Focolaio in un centro residenziale per anziani a Roccabianca

Su 34 ospiti ben 25 sono positivi, fra gli addetti 11 positivi su 15

06 novembre 2020, 18:16

Focolaio in un centro residenziale per anziani  a Roccabianca

Il Dipartimento di sanità pubblica dell’Azienda Usl di Parma ha rilevato la presenza di un focolaio di coronavirus al Centro residenziale anziani Gottofredi di Roccabianca (Pr), dopo aver eseguito nei giorni scorsi uno screening al personale e agli ospiti.


Su un totale di 34 ospiti totali, 22 sono positivi e presenti in struttura e altri 3 erano già stati ricoverati in ospedale con positività. Tra il personale, dipendente del gestore privato, si sono riscontrati 11 casi positivi su un totale di 15 addetti.
“Alcuni ospiti sono asintomatici – spiega il direttore del Distretto di Fidenza dell’Azienda Usl, Andrea Deolmi – e nella giornata di oggi abbiamo già fatto intervenire le Unità straordinarie di continuità assistenziale (Usca) e a breve faranno accesso nella struttura anche le Unità mobili multidimensionali (Umm). Si tratta in entrambi di casi di interventi di équipe delle due Aziende sanitarie di Parma dove sono presenti professionisti di varie discipline specialisti nell’assistenza, diagnostica e cure extra ospedaliere”.


Nella struttura inoltre si sta procedendo ad applicare le direttive del Servizio Igiene e sanità pubblica dell’Azienda Usl per isolare i pazienti utilizzando gli spazi disponibili nella struttura. “La situazione è estremamente preoccupante – afferma il Sindaco di Roccabianca, Alessandro Gattara - Rinnovo tutta la mia fiducia nei medici e negli operatori che stanno intervenendo e a cui rivolgo pubblicamente un ringraziamento”.